ATLANTIDE LA CADUTA

Galleria

This gallery contains 3 photos.

ATLANTIDE LA CADUTA LA VERA LEGGENDA DELLA CADUTA Atlantide esistette per oltre 200.000. Gran parte dei tempi atlantidei furono epoche di luce! Soltanto la fase finale, il periodo che va dal 17.500 a.C. a 10.500 a.C. fu, secondo i vostri termini, un’era oscura ma ricca di lezioni. IL PERIODO D’ORO Infatti, vi diciamo che il Periodo d’Oro di Atlantide ebbe … Continue reading

Contatto Dal Pianeta Iargha

Galleria

This gallery contains 4 photos.

Contatto Dal Pianeta Iargha Contatto dal Pianeta Iargha: l’avventura di Stefan Denaerde Autore del libro “Ho incontrato gli Extraterrestri”, Anno 1969, letto da milioni di persone. Cosa ne hanno fatto… trent’anni dopo? Dimenticato, come tanti altri. Invito ognuno a leggerlo. Domanda: Perché ci contattate e non ci aiutate? Risposta: “Ciò significherebbe violare le leggi naturali. Voi non avete il concetto … Continue reading

MESSAGGIO TRAMITE GEORGE ADAMSKI

Galleria

This gallery contains 4 photos.

MESSAGGIO TRAMITE GEORGE ADAMSKI Messaggio ricevuto da George Adamski durante uno dei suoi viaggi a bordo di astronavi extraterrestri “Figlio mio, lei è stato condotto qui ed ha potuto vedere ciò che si trova all’interno di uno dei nostri apparecchi più piccoli e della grande astronave-madre. Ha viaggiato a bordo dell’uno e dell’altra, solo per una breve distanza, e tuttavia … Continue reading

Astrologia del mese di Settembre 2016

Immagine

ASTROLOGIA DEL MESE DI SETTEMBRE 2016

Astrologia del mese di Settembre 2016 006Dopo il devastante ingresso delle Energie della Porta del Leone nel mese di Agosto (Link: Le Energie della Nuova Terra), le quali hanno sconvolto i corpi fisici ed energetici che cercavano di integrarle, il mese di Settembre porta le energie dell’elemento Acqua più rilassanti e tranquillizzanti, per permettere un periodo di riposo e riequilibrio in vista dei grandi eventi che avverranno sul nostro pianeta nel 2017.

26 LUGLIO PORTALE DEL LEONE

ASTROLOGIA DEL MESE DI SETTEMBRE 2016 Selezione_001Il 26 Luglio segna l’apertura del Portale Stellare del Leone che consente l’entrata di un potente influsso di Codici di Luce che modelleranno la forma dell’esperienza nel prossimo anno. Questi Codici di Luce vi porteranno a un altro livello d’evoluzione ed esperienza se permettete questo processo, ma se non siete allineati o siete in una bassa frequenza d’ansia e paura semplicemente continuerete a creare ancora a quello stesso livello. Amati, siate aperti a questo grandioso influsso di Luce e Benedizioni che arriverà quando il Portale Stellare inizierà ad aprirsi il 26 luglio, sarà al suo massimo l’8 di agosto durante l’8/8 e si chiuderà poi il 12 agosto. Ecco una “finestra” di Luce e Opportunità affinché ognuno di voi possa elevarsi a un nuovo livello e fase della propria evoluzione sulla Terra . Ora, quando inizierete il processo per la creazione del ciclo che va dal 2016/17 al 2026, focalizzatevi sulla Coscienza Superiore, sulla Saggezza Superiore e su ciò che desiderate creare per voi stessi e per la Terra, mentre assistete nel processo di manifestazione per la Nuova Terra”.

1 SETTEMBRE LUNA NUOVA IN VERGINE E ECLISSE SOLARE

Astrologia del mese di Settembre 2016 003Il primo giorno del mese di Settembre incomincia con l’abbondante Ondata di energia dei codici di Luce Magica che sarà la firma energetica di Settembre. Luna Nuova in Vergine è un buon momento per impostare i nuovi propositi che dirigeranno la nuova spirale temporale sulla Terra. L’eclissi solare introdurrà i nuovi Codici di Luce Solare pervenuti durante la Porta del Leone nel vostro campo personale e nel campo meridiano globale. A questo si aggiunge l’energia in entrata di Mercurio retrogrado, questo sarà un momento difficile per coloro che stanno lavorando con la loro energia di Maestro incarnato!

9 SETTEMBRE 2016 9/9/9 LASCIAR FUORI IL VECCHIO E ACCOGLIERE IL NUOVO

Astrologia del mese di Settembre 2016 004Il 9 settembre è lo Stargate o Portale del 9/9/9, questo segna la fine di un ciclo di nove anni, e la transizione verso un nuovo ciclo. E ‘un momento in cui si celebra la fine di un ciclo di Energie Maestre e l’apertura di un nuovo Ciclo. Si tratta di un potente momento per festeggiare l’Ascensione dell’umanità verso le Dimensioni Superiori di Coscienza .

16 SETTEMBRE 2016 LUNA PIENA E ECLISSE LUNARE IN PESCI

Astrologia del mese di Settembre 2016 005Un altro potente momento si verificherà durante la Luna Piena (Harvest Moon) del 16/09 in contemporanea ad un’eclissi lunare. Ciò consentirà l’integrazione di potenti Codici Lunari nel campo magnetico della Terra, ciò favorirà l’avvento della Nuova Terra. Si tratta di un momento potente in cui fluire con le energie in arrivo e celebrare l’elemento Acqua in una cerimonia di Luna Piena d’Acqua.

22 SETTEMBRE 2016 EQUINOZIO D’AUTUNNO

Astrologia del mese di Settembre 2016 002Nell’Emisfero Sud questo sarà l’equinozio di primavera, e nell’Emisfero Nord sarà quello d’Autunno. L’ Equinozio è sempre un momento significativo di bilanciamento che si verifica dopo periodi di trasformazione e cambiamento accelerati. Questo Equinozio ci permetterà di allinearci ed equilibrarci mentre ci prepariamo ad evolvere verso un potente nuovo inizio.

Trasmissioni stellari

Galleria

This gallery contains 4 photos.

Trasmissioni stellari Questo che vi proponiamo è uno dei molti messaggi che Ken Carey ha ricevuto da creature extraterrestri molto evolute. Lo proponiamo poiché parla del tempo attuale che stiamo vivendo. Una grande ondata di energia e di coscienza sta investendo il nostro pianeta e gli effetti già si cominciano a vedere sia sul piano fisico che spirituale, dell’uomo e … Continue reading

Che cosa succede dopo la morte

Galleria

This gallery contains 3 photos.

Che cosa succede dopo la morte secondo Silver Birch (Betulla d’Argento) Pubblicato il da beatrice Silver Birch (Betulla d’Argento) canalizzato da Maurice Barbanell Silver Birch è uno Spirito-Guida che non si è mai incarnato sulla Terra. Per fornire un aspetto “umano” di se stesso al medium Maurice Barbanell, si presentò a lui sotto le spoglie di un Nativo Americano vissuto … Continue reading

SaLuSa 21 marzo 2012

Galleria

This gallery contains 2 photos.

Messaggio da Sirio: SaLuSa 21 marzo 2012 Non c’è dubbio che negli ultimi tempi siete diventati molto più consapevoli della nostra presenza. Noi e i nostri velivoli suscitiamo molto interesse, in parte dovuto alla frequenza degli avvistamenti nei vostri cieli. A prescindere dalla disinformazione deliberata, non c’è mai stato alcun rapporto concernente la Federazione Galattica, che riferisca di atti ostili … Continue reading

MESSAGGIO ALL’UMANITA

Immagine

MESSAGGIO ALL’UMANITA

Da Ananda 18 settembre 2015.

MESSAGGIO ALL’UMANITANei prossimi giorni, settimane, mesi, si accentuerà’ la polarizzazione tra di noi.

Per molti la via dell’Amore spianerà’ scenari meravigliosi e inimmaginabili.

Per molti altri si accentuerà’ la sofferenza, il disagio, la rabbia, la negatività”, la violenza, il senso di inutilità’, la disperazione.

Ai secondi deve arrivare questo messaggio:

NON TEMETE per quanto sembri profonda la caduta e insormontabile la risalita SIETE COME DIO VI HA CREATO, NON GIUDICATI E NON CONDANNATI.

ASSOLTI PERCHÉ IL FATTO NON SUSSISTE.

AMOREVOLMENTE, FIN DALL’INIZIO DEI TEMPI, LA GIOIA VI APPARTIENE ED È IMMUTATA SOTTO LE NUBI DENSE CHE CREDETE VI SCHIACCINO.

Le forze dell’ombra sono in realtà al servizio della Luce ma nel tempo non lo sanno.

Fidatevi del dolore e del disagio poiché in fondo a questa esperienza si nasconde La Sorpresa Che Siete.

NON TEMETE !!

Ai primi deve arrivare questo altro messaggio:

NON CORREGGETE i vostri fratelli che non vedono ancora, ma abbracciateli.

NON GIUDICATE separandovi da loro, restate loro vicini e guardate oltre i loro fantasmi.

NON SENTITEVI DIVERSI o più fortunati altrimenti userete i loro occhi anziché quelli dell’Amore che siete; siete tutti identici nella sostanza e immutabili.

ACCOMPAGNATELI mentre credono di camminare all’inferno mantenendo negli occhi LA VISIONE del PARADISO che voi vedete o intravedete e loro stanno percorrendo inconsapevoli.

Loro non sanno ancora che La Visione è retroattiva e benedice e rinnova anche il passato.

Infatti non lo cambia ma mostra che è stato visto in modo distorto.

VOI LO MOSTRERETE LORO attraverso la condivisione della Pace che è comune e anche loro sentiranno.

NESSUNO SARÀ ESCLUSO.

NEMMENO UNO…

Non sia turbato il vostro Cuore.

Siamo tutti a pochi passi dal Rinnovamento Collettivo !!

NOI e LORO si dissolve e SIAMO UNO.

Fonte: RITROVARE CASA

L’ultima notte di Giordano Bruno

Immagine

L’ultima notte di Giordano Bruno

da “La futura scienza di Giordano Bruno” di Giuliana Conforto

L'ultima notte di Giordano Bruno 2Febbraio 1600, nell’angusto, buio e lungo corridoio delle carceri di Castel Sant’Angelo, si odono passi che segnano l’avvicinarsi di ospiti ai condannati prossimi all’esecuzione. Con un forte rumore di chiavi si apre la pesante porta della cella ove è rinchiuso il condannato al rogo: Giordano Bruno; è lì, steso su un rude pagliericcio, mentre i suoi occhi lucidi, fermi e sereni si illuminano di gioia e di tenerezza alla vista dell’ospite.

“Sagredo, mio giovane amico!” esclama il grande filosofo. I due si abbracciano; il guardiano esce in silenzio, richiudendo dietro di sé la porta della nuda e umida cella. “Corri gravi rischi, figliolo. L’inquisizione non ha simpatia per chi ha simpatia per gli eretici”.

Maestro, non potevo non salutarvi“. Il giovane nasconde a stento l’emozione di trovarsi di fronte al grande saggio, ormai prossimo all’esecuzione della feroce sentenza.

“Sei un uomo ormai e il tuo coraggio comunque ti premierà”.

Ho chiesto un permesso speciale al cardinale Bellarmino. Si è dimostrato disponibile… Forse qualcosa sta cambiando…

“Si, sta cambiando” conferma Bruno “anche grazie alla mia morte: la storia di questo mondo è segnata più dalla morte che dalla Vita. La morte suscita paura, inquietudine, domande, tanto più se è illustre. Ciò mi rende sereno, amico mio, so di compiere il mio destino.”

Maestro, ma non temete il fuoco che brucerà le vostre carni?”

“Si, Sagredo, ho paura; il mio corpo ha paura,”… riflette il condannato “ma io so che non morirò… quando il mio corpo fisico morirà, io sarò lì; vedrò cadere il mio corpo, vedrò i volti trionfanti, attoniti e sgomenti dei miei persecutori…”

Malgrado le parole del maestro, il volto del giovane è triste e sconsolato: “Se io non vi avessi avvertito… dell’arresto di vostra figlia e della vostra amata, voi non sareste tornato a Venezia…” afferma, quasi per rimproverarsi.

“Sarei tornato comunque, prima o poi. Si, la loro morte fu un segnale per me…” continua Bruno con lo sguardo rivolto verso l’infinito. “Quanto teneramente e voluttuosamente ho amato quella donna… L’amore, Sagredo, è la forza più grande della Natura… è Vita, fusione dei corpi degli amanti… Avvicinarmi a lei era sentire l’infinita dolcezza di Casa, del vero mondo, la dolce tenerezza che solo una donna intelligente e profonda sa dare e ricevere… Quanta illusione, quanta ignoranza… L’uomo non è cattivo, Sagredo, è solo infelice… è la sua piccola mente la causa della sua infelicità… Si, sapevo che erano state prese e anche della loro condanna. La tua è stata solo una triste conferma… Quando il mio corpo brucerà, io sarò libero Sagredo, libero di ricongiungermi a loro, abbracciarle… Non ti crucciare, amico mio… Questo era il nostro destino, comune a tutti coloro che cercano la verità, bandita da un mondo che si regge sulla menzogna… Verrà un giorno, Sagredo, che l’uomo si risveglierà dall’oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo… L’uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui in questo mondo.” Si volta e guarda il suo allievo quasi raggiante: “Lo ha previsto da tempo immemorabile la Vita…”

Maestro, ma perché questo destino crudele? Chi può aver voluto tutto questo?

“Io stesso, Sagredo, ben prima di nascere in questa dimensione. La morte ignea del corpo fisico è una purificazione profonda, è il battesimo del fuoco. In tanti abbiamo scelto questa morte, non solo come esempio ad un’umanità ottusa, meschina e crudele, ma anche per adempiere il compito che la Vita ci ha assegnato e che abbiamo accettato di buon grado… per Amore… In fondo, anche se in modo inconsapevole, la Chiesa sta compiendo la nostra volontà”.

Ma allora… il cardinale Bellarmino esegue la nostra volontà?

“Bellarmino ora esegue la volontà della Chiesa, volta a conservare il potere; esegue però anche la Volontà vera, quella di una morte illustre che lasci traccia nella storia. Anche gli uomini di chiesa sono parte dell’Uno: la mia morte servirà per mostrare il vero potere, quello occulto, che si muove dietro tutte le chiese e tutti i poteri del mondo. In questo mondo illusorio, ove menzogna, bontà ipocrita e paura dominano, una morte illustre è più efficace di un’intera vita. Le umane genti la ricordano. L’uomo che infligge morte è colui che più la teme; è un paradosso, ma chi procura la morte, cerca disperatamente di comprenderla, di penetrare la mente di Dio.”

Bellarmino quindi… anche lui, è alla ricerca di Dio?

“Certo, anche Bellarmino è un fratello.” “Maestro, ma perché tutto questo, perché tutta questa sofferenza, queste atrocità, ingiustizie, dolori: fratelli che uccidono loro fratelli! “Come può Bellarmino firmare ad animo leggero la sentenza della vostra morte?

“Non lo ha fatto ad animo leggero, Sagredo. È stata per lui una decisione sofferta e penosa, ma non poteva fare altrimenti; avrebbe dovuto rinunciare all’abito che porta e ai credi che predica. Egli non ha coscienza, non sente l’Unità dell’infinito universo, non sa che la sua azione di oggi avrà per lui una reazione, in altra sua vita futura; questo vale anche per me e tutti coloro che hanno cercato invano di risvegliare l’umanità dall’inganno. La terra è una dura scuola: ogni opera lascia una traccia, perché la giustizia vera esiste, figliuolo, anche se in questo mondo non appare.”

La giustizia vera vuole la vostra morte?” Sagredo è tanto incredulo quanto ammirato della saggezza del suo maestro…

“La vogliamo noi stessi, Sagredo, non i nostri corpi transeunti, ma i veri Esseri immortali che siamo. Che ci piaccia o no, siamo noi la causa di noi stessi. L’Essere non teme la morte, perché sa bene che non esiste. Nascendo in questo mondo, cadiamo nell’illusione dei sensi; crediam eo a ciò che appare. Ignoriamo che siamo ciechi e sordi. Allora ci assale la paura e dimentichiamo che siamo divini, che possiamo modificare il corso degli eventi, persino lo Zodiaco… Siamo figli dell’unico vero sole che illumina i mondi. Il dolore e la sofferenza non c’erano all’inizio della storia, ai tempi dell’antico Egitto che conservava ancora memoria delle gloriose ed immortali origini. Un giorno non lontano, una nuova era giungerà finalmente sulla Terra. La morte non esiste. La miseria, il dolore e le sue tante tragedie, sono il frutto della paura e dell’ignoranza di ciò che è la vera realtà.”

Ma quanto tempo ancora sarà necessario?

“Il tempo anche dipende da noi, Sagredo. Il tempo è l’intervallo tra il concepimento di un’idea e la sua manifestazione… L’umanità ha concepito il germe dell’utopia e la gestazione procede verso il suo compimento inevitabile: il secolo passato è una tappa importante, che precede la nascita. Gli Esseri divini vegliano sulla gestazione della terra e alcuni nascono qui per aiutare gli umani a comprendere che la trasformazione dipende anche dal loro risveglio.”

Anche voi, maestro, siete sceso qui per questo scopo?

“Anch’io Sagredo, ma non sono il solo. C’è un folto gruppo di Esseri che sono scesi più volte nel corso della storia e si riconoscono nel grande Ermete, Socrate, Pitagora, Platone, Empedocle… In questo secolo, Leonardo, Michelangelo, Shakespeare, Campanella, nomi noti, ma anche gente umile, semplici guaritrici, molte delle quali finite sul rogo…” Giordano è commosso al ricordo dei tanti che l’hanno preceduto sulla via del patibolo.

Sagredo è profondamente colpito; è divenuto partecipe di una verità finora a lui sconosciuta.

Giordano continua: “È il battesimo del fuoco che serve a trasmutare il corpo fisico e a manifestare i veri Esseri. La loro rivelazione ormai è inevitabile. Non so quando, ma so che in tanti siamo venuti in questo secolo per sviluppare arti e scienze, porre i semi della nuova cultura che fiorirà inattesa, improvvisa, proprio quando il potere si illuderà di aver vinto.” Rumori di fondo fanno intendere che la visita deve volgere al termine.

Il respiro di Sagredo si fa affannoso… “Maestro, come posso ritrovarvi?

“Guarda dentro di te, Sagredo, ascolta la tua voce interiore e ricorda che l’unico vero maestro è l’Essere che sussurra al tuo interno. Ascoltala: è la verità ed è dentro di te. Sei divino, non lo dimenticare mai.”

L'ultima notte di Giordano Bruno 4La porta della cella si apre e compare il guardiano; è il volto di un uomo apparentemente duro, ma che ha anche timore reverenziale di quell’uomo di cui si trova ad essere il carceriere. Non pronuncia alcuna parola ed attende con rispetto che il visitatore si allontani. Giordano e Sagredo si alzano e si salutano, entrambi commossi. “Non ci stiamo separando Sagredo, la separazione non esiste. Siamo tutti Uno, in eterno contatto con l’Anima Unica…”

Prologo de “la futura scienza di Giordano Bruno” di Giuliana Conforto

Link: La Comunarda

Messaggio da Sirio

Galleria

This gallery contains 4 photos.

Messaggio da Sirio: La vera essenza dell’uomo Sabato 04 Dicembre 2010 Uomini e donne dell’umanità intera, vogliamo a voi giungere con forza ed energia per permettervi di connettervi alla vostra vera natura spirituale. E’ tempo di riconoscere quale è la vera essenza dell’uomo. Ognuno di voi sappia che non è solo uomo o donna, ma è un grande Essere di … Continue reading

Messaggio dal Cuore di Dio

Galleria

This gallery contains 1 photo.

La Voce di Dio Amore Messaggio dal Cuore di Dio Ripropongo in una migliore veste grafica il Messaggio “La Voce del Dio Amore” realizzato dall’associazione Saras ispirandosi all’opera di Enrique Barrios “Messaggio Acquariano”, in modo che chi non lo ha mai letto ne venga a conoscenza e chi già lo conosce possa rileggerlo al fine di comprenderne meglio i contenuti … Continue reading

THE EVENT

Immagine

THE EVENT di Rustam Vakilov.

THE EVENTEcco un cortometraggio in video realizzato dal russo Rustam Vakilov che mostra il risveglio di uno Starseed Orion, si tratta di un bel volo di fantasia, la realtà è molto più prosaica ma comunque il video è molto ben realizzato.

Agli abitanti di Khem: gli antichi Egizi, gli Atlantidei si presentarono in questo modo e conseguentemente furono divinizzati nelle divinità del pantheon Egizio: Osiride, Iside, Horus, Thoth.

Nel video è da rimarcare anche la presenza di un grande numero di significati simbolici nascosti; dai numeri doppi, alle forme geometriche, ai simboli radionici palesi e nascosti.

Link: T h e E V E N T on Vimeo

Writer, Director & Producer: RUSTAM VAKILOV (rustamvakilov.com)  (facebook.com/rvakilov)

Website: Facebook.com/theeventmovie
IMDB: imdb.com/title/tt3922968

Stiamo vivendo nel periodo più importante della storia dell’universo

Galleria

This gallery contains 2 photos.

Dolores Cannon: “ Stiamo vivendo nel periodo più importante della storia dell’universo ” La carriera di Dolores Cannon dura da più di 4 decenni, durante i quali ha lavorato con migliaia di clienti in sessioni di ipnoterapia regressiva. Con oltre 17 libri pubblicati sull’argomento, Dolores Cannon può essere facilmente considerata uno dei più ricercati professionisti del settore in tutto il … Continue reading

Gli Hathors

Immagine

Chi Sono gli Hathors ?

Gli Hathors 33Gli Hathors dicono di essere un gruppo di esseri interdimensionali e intergalattici che furono legati all’antico Egitto, attraverso i Templi della Dea Hathor, oltre che ad altre culture preistoriche. Verso la fine degli anni ’80 fui “contattato” da loro durante la meditazione ed essi iniziarono ad istruirmi sulla natura vibratoria del cosmo, sull’uso della geometria sacra come mezzo per stimolare il rendimento cerebrale e sull’utilizzo del suono per attivare esperienze psico-spirituali. Per quanto fossi affascinato dalle informazioni, all’epoca la loro descrizione delle proprie origini mi metteva a disagio. Dopotutto, allora ero uno psicoterapeuta praticante, preso dalle ricerche sul cervello. Per farla breve, ero un razionalista. E questi esseri – chiunque fossero e da qualsiasi luogo provenissero – in quel momento non rientravano nella mia visione della realtà.

Gli Hathors 3Nei quasi vent’anni trascorsi da quel primo contatto, ho testato e messo alla prova molte volte le loro “tecnologie interiori” ed ho sempre trovato illuminanti sia i loro metodi che le loro prospettive.

Anche se gli Hathors offrono informazioni sotto forma di linguaggio, la loro principale modalità di comunicazione è attraverso modelli di suono catalitici. Questi suoni vengono “canalizzati” tramite la mia voce durante le “meditazioni sonore”, che spesso tengo durante i seminari e i ritiri. Personalmente trovo interessante che la mia estensione vocale si sia ampliata (insieme alla mia mente, devo aggiungere) negli anni di collaborazione con loro. Quando ho iniziato, avevo un’estensione di quasi tre ottave; ora è poco meno di quattro. Questa ampia estensione vocale si verifica quando canalizzo suoni che provengono effettivamente da altre dimensioni.

Nel libro “I Documenti degli Hathors” che ho scritto insieme a Virginia Essene, è riportato come essi si presentarono:

Gli Hathors blueNoi siamo gli Hathors. Veniamo nell’amore e con il suono di una nuova realtà di sogno per la vostra terra. Se siete pronti a costruire il mondo nuovo, vi invitiamo ad unirvi a noi in un viaggio del cuore e della mente. Siamo i vostri fratelli e sorelle maggiori. Siamo stati con voi per un lunghissimo periodo della vostra evoluzione su questo pianeta. Fummo con voi negli eoni passati – persino nei giorni dimenticati, prima che ogni traccia di noi fosse nota alla vostra attuale storia scritta. La nostra propria natura è energetica e interdimensionale. Originariamente venimmo da un altro universo, per mezzo di Sirio, che è un portale verso il vostro Universo e da Sirio procedemmo poi verso il vostro sistema solare ed i regni eterei di Venere. In passato abbiamo lavorato particolarmente con e attraverso Hathor, la dea della fertilità dell’antico Egitto. Abbiamo anche preso contatto con i lama Tibetani nel periodo di formazione del Buddismo Tibetano. Nonostante abbiamo interagito con alcune delle culture primordiali della Terra, siamo una civiltà intergalattica con avamposti che abbracciano parti del vostro Universo conosciuto e oltre. Siamo ciò che voi definireste una civiltà ascesa – un gruppo di esseri che esistono in uno specifico campo vibratorio, così come voi avete un’impronta energetica. È solo che noi vibriamo ad un ritmo più veloce di voi. Ciononostante, facciamo tutti parte del mistero, parte dell’amore che tiene legato insieme l’universo. Siamo cresciuti di pari passo con voi, ascendendo verso la Sorgente Unica di tutto ciò che è. Siamo cresciuti nella gioia e attraverso la tristezza, come voi. Siamo, in termini di grandezza, un po’ più in alto di voi, lungo la spirale della consapevolezza e della coscienza; pertanto possiamo offrirvi ciò che abbiamo imparato, in qualità di amici, mentori e compagni di viaggio, lungo il cammino che conduce al ricordo di Tutto Ciò Che È .

Noi non siamo salvatori, non siamo messianici. Vogliamo uscire decisamente da quella proiezione, in modo che il lettore capisca che siamo semplicemente dei fratelli e sorelle maggiori, che offriamo la nostra comprensione e ciò che abbiamo imparato. Potete prendere o lasciare, ma noi l’offriamo generosamente. Nella nostra concezione, la convinzione che diverse intelligenze aliene vi salveranno è solo una proiezione della coscienza umana. La speranza che qualcuno, o qualcosa, vi salverà, che non dovrete operare alcun cambiamento in voi stessi, che non dovrete essere responsabili, non è realistica.

La convinzione che possiate rimanere dentro a degli schemi di letargia e inconsapevolezza, e poi prendere qualcosa o farvi dare qualcosa che vi trasformerà senza alcuno sforzo da parte vostra, è pura follia. Non succederà. Ora, potranno esserci intelligenze aliene che atterrano, perché è sicuro che esistono, ma gli umani che contano su altri per la propria ascensione ed elevazione, senza nessun lavoro da parte loro, resteranno molto delusi.

Gli Hathors 2L’ascensione è un processo di consapevolezza di sé e di maestria su tutti i livelli e ha bisogno che tutti i livelli dell’esistenza vengano portati più in alto. È così che la vediamo noi ed è così che abbiamo fatto per millenni.

Offrendovi il nostro aiuto, tuttavia, non desideriamo in alcun modo interferire con gli altri vostri aiutanti spirituali e con le altre relazioni cosmiche, né con la fede religiosa, con le affiliazioni o con le organizzazioni che vi aiutano. Anche così, c’è comunque parecchio che vorremmo condividere.

Conosciamo bene Sanat Kumara, poiché è stato lui a chiederci di entrare in questo Universo. Come Maestro Asceso, Sanat Kumara si è assunto numerose responsabilità associate con l’elevazione del pianeta Terra e di questo sistema solare. Egli sta lavorando per l’ascensione, per l’evoluzione della coscienza nel sistema solare, come noi.

© 2012 Tom Kenyon. All rights reserved.

You may make copies of this message and distribute it in any media as long as you change nothing, do not charge for it, credit the author, and include this complete copyright notice and web address

Fonte: Tom Kenyon 

Starseed Mirko Nardini

Immagine

Starseed Mirko Nardini

Starseed Mirko NardiniIn questa lunga intervista pubblicata sul blog ilmioprimoministro Mirko Nardini racconta la sua esperienza di “risveglio” con la conseguente scoperta di essere Starseed, parla a lungo delle esperienze in vite passate e della sua nuova percezione della realtà alla luce della consapevolezza acquisita.

Ho trovato nel suo pensiero molte affinità con il mio e consiglio di ascoltare con attenzione quello che ha da dire, sul suo canale youtube mirko nardini – YouTube troverete altri video su svariati argomenti, forse il linguaggio che viene utilizzato può sembrare un po’ rozzo e di scarso valore intellettuale ma i contenuti sono di valore assoluto, bisogna pensare che si tratta di un ragazzo di vent’anni che con il suo linguaggio si rivolge a coetanei che si esprimono nella stessa maniera; è certamente un modo per farsi comprendere e diffondere il suo messaggio nell’ambiente in cui opera in maniera efficace.

Link: Episodio 15: Mirko Nardini – Starseed, Operatori di luce e Walk-in – ♥ IL M-IO PRIMO MINISTRO ♥

Vrillon

Immagine

Messaggio del comandante Vrillon

Vrillon88Nel tardo pomeriggio del 26 novembre 1977, durante la messa in onda del notiziario dell’emittente inglese TV England Southern Television, un segnale pirata di provenienza sconosciuta si inserisce nella trasmissione ufficiale.

Il segnale conteneva la strana voce di un essere definitosi Vrillon, rappresentante del Comando Galattico di Ashtar. Il messaggio, il lingua inglese, conteneva 600 parole, con una durata di circa 6 minuti.

Il segnale ‘prese possesso’ di 5 ripetitori monitorati, come consuetudine, dall’IBA (Independent Broadcasting Authority), spingendo la trasmissione a distanze importanti, fino a raggiungere città come Andover, Londra, Newbury, Oxford, Reading, Southhampton e Winchester; I tecnici dell’Autority, quando si accorsero della trasmissione pirata, cercarono di individuarne la fonte e di schermare la fonte, fallendo in entrambi gli obiettivi.

Da notare la curiosa coincidenza con il segnale ‘WOW’, rilevato il 15 agosto dello stesso anno, un forte segnale radio a banda stretta che venne rilevato dal dottor Jerry R. Ehman il 15 agosto 1977 lavorando al progetto SETI con il radiotelescopio Big Ear dell’Università dello Stato di Ohio.

Il segnale non proveniva dalla Terra o dal Sistema Solare. Esso durò 72 secondi e non venne mai più rilevato.

Ecco il testo del messaggio:

Vrillon 500Questa è la voce di Vrillon, un rappresentante del Comando Galattico di Ashtar, che vi parla. Per molti anni ci avete visto come luci nei cieli. Vi parliamo ora in pace e in saggezza, come abbiamo fatto con i vostri fratelli e sorelle, dappertutto, sul vostro pianeta Terra.

Noi veniamo ad avvertirvi sul destino della vostra razza e del vostro mondo, di modo che possiate comunicare ai vostri simili il percorso che dovrete intraprendere per evitare i disastri che minacciano il vostro mondo, e gli esseri sugli altri mondi intorno a voi. Questo affinché possiate condividere il grande risveglio del pianeta che passerà nella nuova Era dell’Acquario.

La nuova era può essere un grande momento di pace e sviluppo per la vostra razza, ma solo se i vostri governanti sono informati delle forze maligne che possono oscurare i loro giudizi. Resta qui ancora e ascolta, dato che questa occasione può non tornare più. Tutte le vostre armi di malvagità devono essere rimosse.

Il momento dei conflitti è ora passato, e la razza della quale fate parte può procedere alle piu’ alte fasi della sua evoluzione se mostrerete di esserne degni. Avete tempo ma breve per imparare a vivere insieme nella pace e nella benevolenza. Piccoli gruppi dappertutto sul pianeta stanno imparando questo ed esistono per passare alla luce dell’alba della nuova era di tutti voi.

Siete liberi di accettare o rifiutare i loro insegnamenti, ma soltanto coloro che impareranno a vivere nella pace passeranno ai più alti regni di sviluppo spirituale. Ascolta ora la voce di Vrillon, rappresentante del Comando Galattico di Ashtar che vi parla. Siate consapevoli che ci saranno molti falsi profeti e guide che operano nel vostro mondo.

Succhieranno la vostra energia – l’energia che voi chiamate denaro – usandola per fini diabolici, dandovi in cambio avanzi senza valore. Il vostro Divino sé superiore vi proteggerà. Dovete imparare ad essere sensibili alla voce della Verità dentro di voi che può dirvi cos’è la verità e cos’è la confusione, il caos e la menzogna. Imparate ad ascoltare la voce della verità al vostro interno, vi guiderà sul sentiero dell’evoluzione. Questo è il nostro messaggio per i nostri cari amici.

Vi abbiamo guardato crescere per molti anni, cosi come voi avete guardato le nostre luci nei cieli. Ora voi sapete che noi siamo qui, e che ci sono miriadi di esseri intorno e sulla terra più di quanti i vostri scienziati ammettano. Noi siamo profondamente interessati a voi e al vostro sentiero attraverso la luce e faremo di tutto per aiutarvi.

Non abbiate paura, cercate solo di conoscervi e vivere in armonia al passo del vostro pianeta. Noi del Comando Galattico di Ashtar, vi ringraziamo per la vostra attenzione. Stiamo ora lasciando i vostri piani d’esistenza. Possiate essere Benedetti dall’amore e dalla Verità suprema dell’Universo”.

Il video originale: Original message from 1977 – YouTube

Fonte Wikipedia: Southern Television broadcast interruption – Wikipedia, the free encyclopedia

bambini del nuovo sogno

Galleria

This gallery contains 3 photos.

Bambini del nuovo sogno (Children of the new dream) Intervista a Drunvalo Melchizedek di Diana Cooper – o – o – o – Questa intervista telefonica mi è stata data da Drunvalo Melchizedeck [1] poco prima che partisse per l’Europa, nel marzo 1999. Poiché si stava interessando con entusiasmo a molti argomenti, si è scelto di parlare di uno dei … Continue reading

Raggio Blu

Galleria

This gallery contains 1 photo.

I DIRETTORI DEI RAGGI, MAESTRI DELLA SAGGEZZA IL RAGGIO BLU Introduzione al primo raggio: Il Raggio Blu Ogni Raggio è diretto da: un Maestro Asceso, quasi tutti appartenenti alla razza umana; un Arcangelo (gerarchia dell’evoluzione angelica), un Elohim (gerarchia dell’evoluzione elementale) e da molte altre entità di luce e da legioni di servitori, ai quali sulla Terra viene dato il … Continue reading

GLI STARSEED

Galleria

This gallery contains 4 photos.

GLI STARSEED Chi sono ? Il Pianeta Terra occupa una posizione chiave nel nostro sistema solare e nel complesso della nostra galassia. È diventato una sorta di incrocio attraversato dall’enorme “traffico” proveniente da altri pianeti, mondi e densità. I membri di diverse confederazioni interstellari – molte delle quali hanno i rispettivi rappresentanti attualmente incarnati fisicamente sulla Terra – si sono … Continue reading

Maurizio Cavallo Jhlos

Galleria

This gallery contains 4 photos.

Maurizio Cavallo Jhlos Vi presento la figura di Maurizio Cavallo scrittore e artista, conosciuto con lo pseudonimo di Jhlos uno dei più famosi contattati italiani: Scrittore e artista conosciuto con lo pseudonimo di Jhlos, è apprezzato in Italia e all’estero per le sue poesie, psicopitture e opere musicali di suggestiva intensità. In qualità di giornalista pubblicista specializzato nella ricerca del … Continue reading

Creare un futuro positivo

Galleria

This gallery contains 10 photos.

Creare un futuro positivo: la scienza sostiene che la nostra terra si trova in un momento positivo del nostro ologramma spazio-temporale La scoperta chiave dichiarata in questo articolo è che l’umanità può creare in collaborazione, un futuro positivo,  tramite l’ammissione conscia che stiamo viaggiando sinergicamente lungo un’era positiva in uno stato di coscienza collettiva. Secondo la scienza del tempo, la … Continue reading

Adulti Indaco

Galleria

This gallery contains 1 photo.

Adulti Indaco Adulti Indaco Già da tempo,è presente la realtà dei bambini indaco,ma ora questa nuova razza mutante è adulta. Si tratta quindi di realizzare questo: non abbiamo più a che fare con energie grandi in un contenitore piccolo, ma bensì di ex bambini indaco, oramai ben cresciuti e immersi in profondi disagi esistenziali in cui molto di ciò che … Continue reading