IL SIGNIFICATO DELLA MALATTIA

Galleria

This gallery contains 3 photos.

IL SIGNIFICATO DELLA MALATTIA Sia dalle recenti scoperte compiute dalla Fisica Quantistica come dagli insegnamenti di svariate scuole di pensiero, antiche e moderne, si può con certezza affermare che Tutto è Uno e che tra Materia e Spirito non vi è separazione, ma solo energia dislocata ad un diverso Livello di Vibrazione. Anche l’Essere Umano non è formato dal solo … Continue reading

LO SCARABEOKHEPER È MORTO

Galleria

This gallery contains 3 photos.

LO SCARABEOKHEPER È MORTO Questa mattina ho compiuto un gesto per me rivoluzionario che ha cambiato una routine che seguivo da più di Tre Anni. Dai primi mesi del 2014 inizio la mia giornata con una meditazione al sorgere del sole, formata da una lunga serie di preghiere, invocazioni e ringraziamenti. Ma questa mattina vi ho rinunciato volontariamente, ciò che … Continue reading

LE LEZIONI DELLO SPECCHIO

Galleria

This gallery contains 6 photos.

LE LEZIONI DELLO SPECCHIO Questo testo rappresenta la sintesi di un lungo e duro lavoro di autoanalisi che ho svolto su me stesso nel corso degli ultimi due mesi. Una inspiegabile serie di malattie fisiche e di disturbi mentali mi avevano prostrato al punto da obbligarmi a cercare di comprenderne le ragioni emotive e psicologiche che le avevano scatenate. Utilizzando … Continue reading

TRE ANNI DI SCARABEOKHEPER

Galleria

This gallery contains 6 photos.

TRE ANNI DI SCARABEOKHEPER Oggi 17 maggio 2017 festeggio il terzo compleanno dello Scarabeokheper e devo ammettere, con molta soddisfazione, che i sacrifici che ho sostenuto finora hanno dato frutto. Ad oggi sono state superate le centomila visualizzazioni certificate, inoltre ci sono state alcune migliaia di condivisioni dei post sui social network insieme a centinaia di commenti e di mail … Continue reading

COSA RISUONA NELLE MIE ORECCHIE

Galleria

This gallery contains 3 photos.

COSA RISUONA NELLE MIE ORECCHIE Sto scrivendo perché tante persone hanno chiesto da cosa derivano i loro sintomi attuali, e soprattutto quelli associati alle orecchie. Molte persone hanno riportato un aumento di ciò che la professione medica chiama “Acufene”, cioè udire suoni squillanti e suoni bruschi nell’orecchio o in entrambe orecchie. Altri mi hanno descritto dolore alle orecchie e spesso … Continue reading

PICCOLI MAESTRI

Galleria

This gallery contains 5 photos.

PICCOLI MAESTRI Voglio dedicare questo testo ai piccoli e piccolissimi maestri, quelli di cui nessuno si ricorda anche quando sono vivi, di loro nessuno scriverà la biografia o raccoglierà il loro pensiero in un qualche scritto. Nessuno dedicherà una strada o una statua alla loro memoria, a volte non hanno nemmeno una tomba alla loro morte ma sicuramente lasciano un … Continue reading

Presentazione

Immagine

presentazione

 

Salve a tutti sono Massimiliano un’ anima che ha iniziato il suo percorso verso l’ ascensione e che come prescritto dalle leggi universali sente il dovere di condividere la conoscenza e le informazioni che via via apprende; questo perchè è mia profonda convinzione che in questa società occidentale ci sia più bisogno di aiuto spirituale che materiale.

Piuttosto che per una cieca obbedienza alle leggi universali, se da una maggiore consapevolezza deriva una maggiore responsabilità, mi impegno con l’ universo a condividere il mio sapere perchè ritengo ciò giusto e non perchè mi è imposto.
Questo dovrebbe essere l’ atteggiamento di ciascuno di noi, non accettare passivamente insegnamenti da qualsiasi fonte provengano ma meditarli, analizzarli anche contestarli e una volta depurati da tutto cio’ che non ci convince farli nostri e viverli nella vita quotidiana.
É facile infatti cadere nella trappola dell’astrazione e della vuota filosofia invece ciò che è compreso va poi messo in pratica nella propria esistenza anche se non è certamente facile farlo, ma con il tempo e la pratica si arriva ovunque si desidera.
La volontà è la discriminate, molti infatti parlano di prescelti, di eletti ma siamo tutti prescelti, siamo tutti perfetti per diritto di nascita, ciascuno di noi è in potenza dio perchè comune è la nostra origine, siamo tutti frammenti della coscienza dell’Uno, del dio che ci ha creato suddividendosi nella sua creazione, le uniche cose che ci differenziano sono la maggiore o minore consapevolezza di ciò e la presenza o l’ assenza della volontà da parte nostra nel superare il nostro IO ed abbracciare il Sé superiore, la nostra natura divina. Lo scopo dell’esistenza è evolvere e nell’ evoluzione personale noi acquisiamo esperienze che arricchiscono la Coscienza cosmica, l’intera esistenza è un’esplorazione infinita che scoperta dopo scoperta ci conduce a riunirci con l’Unità da cui proveniamo.
Inserirò quindi in questo blog tutte le informazioni che mi sono state utili nel mio percorso voi prendete ciò che ritenete in sintonia con il vostro sentire, infatti esiste un percorso personale per ognuno di noi, è questo il motivo per cui siamo 8 miliardi di individui e non un individuo singolo. Fate attenzione a non interferire nel percorso personale del vostro prossimo, date la conoscenza a chiunque ma non imponete mai il vostro punto di vista, questo sarebbe un grave violazione delle leggi cosmiche, della legge del libero arbitrio; se non comprendono significa che non è arrivato ancora il loro momento, più avanti comprenderanno ci vogliano anni o nuove vite per farlo.
Sappiate inoltre che la verità non è qualcosa di fisso ma muta con l’aumentare della consapevolezza, ciò che è vero oggi potrebbe non esserlo domani alla luce di nuove rivelazioni, non ancoratevi quindi a fedi o dogmi, tutto è relativo, ne ricavereste solo delusione e rallentereste la vostra evoluzione.
Un ultima raccomandazione, cercate sempre ciò che vi unisce al vostro prossimo e non ciò che vi separa, non mettetevi in contrasto per un’ interpretazione, una postilla, un comma, c’è già troppa incomprensione fra noi per crearne dell’altra, noi siamo tutti una sola cosa, una Unità.
Spero con questo mio contributo di pensiero di fare qualcosa di utile a voi che leggete e di ripagare in parte il mio debito con chi mi ha formato e sopratutto con il Padre che mi ha creato; me e voi, tutta l’Unità.

LA FELICITÀ

Galleria

This gallery contains 4 photos.

LA FELICITÀ Forse vi sarete accorti leggendo il Blog che ho tolto molti degli articoli presenti e ne ho modificati degli altri. Ho fatto questo dopo aver superato (lo spero, almeno) una dura “Notte dell’Anima” che mi ha fatto riflettere su molte delle mie convinzione e su molti aspetti della mia personalità e del mio comportamento. Negli ultimi due mesi … Continue reading

COSMOLOGIA FISICA E METAFISICA

Galleria

This gallery contains 52 photos.

COSMOLOGIA FISICA E METAFISICA Nel corso della ricerche che ho compiuto per realizzare i testi che fanno parte della sezione”Fisica Dell’Unità” è emersa una notevole quantità di materiale di natura cosmologica, riguardante la struttura dell’Universo, della Galassia “Via Lattea” e del nostro Sistema Solare che ne fa parte. Ho provato a ipotizzare un modello fisico della struttura del Cosmo basato … Continue reading

POLARITÀ E MAGNETISMO

Galleria

This gallery contains 16 photos.

POLARITÀ E MAGNETISMO INTRODUZIONE Pubblico questo testo come un’integrazione a quanto scritto fino ad ora nella sezione ”Fisica Dell’Unità”, probabilmente gli argomenti che esporrò avrebbero dovuto essere esaminati prima della pubblicazione del “Universo Olofrattale”, ma un forte impulso intuitivo mi ha spinto a dare priorità cronologicamente a quest’ultimo. In tutti i testi facenti parte della sezione “Fisica dell’Unità” ho cercato … Continue reading

UNIVERSO OLOFRATTALE

Galleria

This gallery contains 55 photos.

UNIVERSO OLOFRATTALE “La filosofia naturale è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi agli occhi, io dico l’universo, ma non si può intendere se prima non s’impara a intender la lingua e conoscer i caratteri nei quali è scritto. Egli è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi ed altre figure geometriche, senza … Continue reading

LE DIMENSIONI

Galleria

This gallery contains 50 photos.

LE DIMENSIONI INTRODUZIONE Prima di introdurre il concetto di Dimensione ritengo si utile analizzare due concetti che non ho approfondito sufficientemente nei testi precedenti. Il primo riguarda la percezione che abbiamo della Realtà in rapporto ai cinque sensi e il modo in cui i campi di forza eterici, modellati nella forma dei solidi platonici, si manifestino visivamente come oggetti percepibili … Continue reading

LA DINAMICA DELLA VIBRAZIONE E LA MECCANICA DELLA STRUTTURA INTERNA DEI POLIGONI

Galleria

This gallery contains 36 photos.

LA DINAMICA DELLA VIBRAZIONE E LA MECCANICA DELLA STRUTTURA INTERNA DEI POLIGONI COS’È LA VIBRAZIONE È difficile definire la Vibrazione, un concetto di cui molti parlano ma di cui non danno una definizione tranne descriverla come un movimento ondulatorio o tramite gli effetti osservabili che, parzialmente, scaturiscono da essa (frequenza, luce, suono). Per poter definire la Vibrazione mi trovo costretto … Continue reading

PRIMO NOVEMBRE 2016

Galleria

This gallery contains 3 photos.

PRIMO NOVEMBRE 2016 Il primo Novembre è il giorno in cui si commemorano i defunti e negli ultimi due anni in questa ricorrenza ho ricordato Anime che con la loro vita di sacrificio e con la loro morte hanno dato un esempio. Ognuno può scegliere liberamente il suo percorso di vita ma le cause create determineranno i loro effetti, il … Continue reading

LA CREAZIONE SECONDO RA

Galleria

This gallery contains 2 photos.

LA CREAZIONE SECONDO RA In questo testo cercherò di darvi una panoramica sul Mistero della Creazione. Certamente questa sarà limitata, incompleta e carente come potrebbe esserlo qualsiasi tentativo di comprendere un mistero come quello della creazione da parte di un’Entità di 3° dimensione ma comunque un tentativo va fatto per essere in grado poi di comprendere ciò che viene spigato … Continue reading

LA REALTÀ POLIGONALE

Galleria

This gallery contains 43 photos.

LA REALTÀ POLIGONALE Chi mi segue da tempo o comunque ha letto gli articoli della categoria “Geometria Sacra” si è reso sicuramente conto di quanto mi sia spinto in là in questa materia, non facile da comprendere e volutamente occultata ai Più da parte delle note “Cabale”. Quello che vi descriverò in questo articolo va molto oltre l’ortodossia scientifica imperante, … Continue reading

CAMPO ENERGETICO QUANTICO

Galleria

This gallery contains 64 photos.

CAMPO ENERGETICO QUANTICO “Non esiste la Materia come tale, tutta la materia origina ed esiste solo in virtù di una forza che porta la particella di un atomo alla vibrazione e tiene insieme questo minuscolo sistema solare. Dobbiamo presumere dietro questa Forza l’esistenza di una Mente conscia ed intelligente. questa Mente è la matrice di tutta la materia”. Max Planck … Continue reading

DUE ANNI DI SCARABEOKHEPER

Immagine

DUE ANNI DI SCARABEOKHEPER

DUE ANNI DI SCARABEOKHEPER 1Oggi 17 maggio lo Scarabeokheper compie due anni e li festeggia assieme agli oltre cinquantacinquemila visitatori che ne hanno esplorato i contenuti, personalmente li ringrazio tutti e spero che ciò che hanno appreso da queste pagine sia servito ad estendere i loro orizzonti mentali e a permettergli di percepire la visione della nuova realtà futura, questo per me è la dimostrazione che tante ore di lavoro sono state utili a molti, oltre che a me stesso.

Ringrazio anche quanti mi hanno scritto chiedendomi consigli, suggerimenti o commentando i post, aiutando loro ho aiutato me stesso a comprendere concetti sui quali non mi ero soffermato abbastanza, mi spiace che con alcuni siano sorte delle incomprensioni ma il mio pensiero si esplica mediante una rigida disciplina e la permanente affermazione di ciò che ritengo sia la Verità, senza lasciare spazio a compromessi utili a blandire chi lo riceve al solo fine di aumentarne il numero.

Tramite le statistiche ed il numero di condivisioni sui Social Network dei vari articoli, ho potuto constatare un grande interesse per i post che trattano argomenti quali la Spiritualità o l’Esoterismo e invece uno scarsissimo interesse per ciò che riguarda l’Ecologia o il Sociale e di ciò mi rammarico.

Sempre tenendo presente che tutto ciò che accade nella Realtà è necessario all’Evoluzione e chi soffre lo fa allo scopo di realizzare un suo progetto di vita, da parte di chi osserva queste sofferenze sarebbe necessario un po’ di interesse ed espressioni concrete di Empatia, tese a dimostrare il raggiungimento di un livello morale superiore.

Ricordatevi che quando morirete non vi verrà chiesto quanta Conoscenza abbiate appreso e quali segreti abbiate svelato ma verrete “giudicati” per quello che avrete messo in pratica di ciò e per la condotta che in vita avete tenuto nei confronti dei vostri fratelli.

Se ci si accosta alla Conoscenza non per mera curiosità ma per aumentare la Comprensione della realtà che ci circonda, ciò innalzerà il livello della Coscienza individuale ed aumenterà l’Empatia e il senso di appartenenza all’Unità, è solo una questione di Tempo.

L’evoluzione umana è arrivata a un bivio e anzi lo ha superato, ognuno di noi deve scegliere se appartenere alla vecchia Timeline di terza dimensione o evolvere ed entrare nella nuova Terra di Quarta Dimensione, questo si può realizzare accogliendo l’Amore nella propria vita e lasciandosi alle spalle L’Egoismo che ha caratterizzato l’Umanità di Terza Dimensione.

Questi concetti li avevo già espressi in questo articolo (link: eventi del 28/09/2015), la triplice sequenza di Crop Circle annunciava la fine di un’Era e l’inizio di una nuova e a proposito dei Cerchi nel Grano affermo, con la possibilità di essere smentito dai fatti ma non lo credo, che la loro epoca è terminata, non ne arriveranno di nuovi, il messaggio che dovevano portare è arrivato e la loro funzione è terminata.

Il tempo dell’assistenza da parte degli Astrali è terminato, L’Umanità ora deve camminare con le sue gambe e andare in contro alle conseguenze delle sue decisioni, è il tempo della Maturità.

DUE ANNI DI SCARABEOKHEPERComunque sono convinto che le cose cambieranno in positivo, le nuove Generazioni, aldilà delle apparenze, mi fanno sperare in meglio e credo che l’Umanità sia sul percorso giusto sulla strada dell’Evoluzione.

Ancora vi ringrazio e vi saluto e spero di ritrovarci ancora il prossimo Anno per festeggiare il terzo compleanno dello Scarabeokheper.

Le Egregore Rivelate

Galleria

This gallery contains 4 photos.

Le Egregore Rivelate LE EGREGORE RIVELATE Recentemente riflettendo sul fenomeno delle apparizioni mariane sono riuscito a comprendere ed elaborare il concetto di Egregore o “aggregazioni di Forme pensiero”, da questo sono giunto ad una serie di conclusioni che voglio condividere con voi. Agli inizi del mio percorso spirituale c’è stato un breve periodo in cui mi sono riavvicinato alla religione … Continue reading

Alienazione: la storia di Ramon

Immagine

Alienazione: la storia di Ramon

Alienazione: la storia di Ramon Selezione003Alienazione: la storia di Ramon

La storia che voglio raccontarvi è accaduta nel 1998, ma è recentemente ritornata alla ribalta per il suo felice epilogo, da essa si possono trarre alcune interessanti conclusioni.

Ramon è un orango che nacque il 20 novembre 1998 allo Zoo di Leningrado a San Pietroburgo, sua madre Monika era la star dello zoo per la sua capacità di di dipingere e di eseguire ritratti, tanto che le sue opere furono esposte in una galleria d’arte della città di San Pietroburgo; ma avendo trascorso la maggior parte della sua vita in isolamento, non aveva mai osservato un gruppo familiare o imparato come essere una madre.

Suo padre Rabu, nato ad Amsterdam nel 1989, aveva mostrato segni di essere un buon padre, ma come Monika non era in grado di prendersi cura correttamente di Ramon.

Entrambi vivevano in una squallida gabbia-prigione, priva di qualsiasi riferimento all’ambiente naturale di un orango, alienante come solo uno zoo sovietico poteva ideare.

Nella foto si vede Rabu mordere le sbarre segno evidente di disagio psicologico,nella seconda foto si vede Monika obesa oltremodo, segno di una scorretta alimentazione.

I due passavano il loro tempo osservando i programmi televisivi trasmessi da una piccola TV posta all’esterno della loro gabbia tralasciando persino di nutrire il piccolo Ramon, Rabu inoltre trascurava i suoi doveri coniugali nei confronti di Monika che a causa di ciò sviluppò dei problemi psicologici.

Nel tentativo di insegnare a Monika e Rabu ad essere dei genitori, da prima vennero ridotti i tempi di visione della TV e poi si mostrò loro dei video di una famiglia di oranghi in libertà, ma fu inutile e Ramon dovette essere cresciuto dal personale dello Zoo.

Nel 1999 Monika si ammalò e morì per problemi intestinali dovuti alla sua alimentazione, così nel 2003 Ramon venne trasferito nello Zoo di Blackpool in Inghilterra nell’ambito del programma per la riproduzione delle specie in cattività: The International Studbook Keeper, ma anche qui Ramon ebbe dei problemi di adattamento nel suo ruolo di orango maschio, problemi dovuti alla mancanza di una figura maschile di riferimento nella sua infanzia.

Ora, dopo varie vicende Ramon è diventato un orango maschio dominante a tutti gli effetti, ha inoltre sviluppato le stesse doti artistiche di sua madre diventando un pittore che produce ritratti richiestissimi dai visitatori dello zoo.

Alienazione: la storia di RamonÈ impossibile non vedere un parallelo fra la storia di Ramon e le tante storie di disagio sempre più presenti nelle famiglie di questa moderna società, che con i suoi spazi claustrofobici e le sue regole inumane rende gli individui incapaci di creare corrette relazioni interpersonali, portando i più sensibili fra di loro a conseguenze estreme come il suicidio o le malattie mentali.

Stressati dai ritmi e dalle convenzioni imposte dall’organizzazione sociale e ossessionati dalle notizie trasmesse dai mass media, TV in primis, perdiamo la capacità di vivere una vita a misura d’uomo, perdendo la nostra tranquillità sviluppiamo un’enorme aggressività che poi scarichiamo sul nostro prossimo creando infiniti conflitti, per la nostra salute è urgente modificare questo stile di vita.

Concludendo, non voglio suggerirvi come vivere la vostra vita ma vi invito a riflettere su quanto ho scritto in modo da trarne le vostre considerazioni, inoltre vi prego di fare due cose molto pratiche: una è buttare la televisione come io ho fatto anni fa, non venderla o regalarla ma buttarla proprio, la seconda cosa è di smettere di visitare gli Zoo veri e propri luoghi di detenzione e tortura per gli animali.

Vedi il Video: Video – YouTube

Fonti: Ramo-from boy to man | Blackpool Zoo

Troubled Russian Zoo, Ape Get Tv, Need Vcr – tribunedigital-chicagotribune

Apes Death Mourned at Petersburg Zoo | News | The Moscow Times

Orangutan paints for charity

Schiavi Della Pesca In Thailandia

Immagine

Schiavi Della Pesca In Thailandia

Schiavi Della Pesca In Thailandia 001“Se si acquistano gamberi o gamberetti dalla Thailandia si acquista il prodotto del lavoro di uno schiavo” Aidan McQuade direttore della ONG Anti-Slavery International.

Ho dovuto pubblicare questo post dopo aver letto una serie di articoli che trattano la tematica dello schiavismo nella pesca dei Gamberi in Asia.

Avevo già letto di come l’industria della pesca del Gambero sta distruggendo l’ecosistema delle coste dell’Asia sudorientale, risaie e foreste di mangrovia vengono spazzate via per fare posto a vasche per la coltura dei gamberi.

Sovraffollate e piene di escrementi vengono continuamente trattate con antibiotici, quando sono troppo infette e uccidono i loro occupanti vengono abbandonate e si procede a disboscare un altro pezzo di costa dello Sri-Lanka, del Bangladesh o dell’India del Sud. Le coste non più protette dalle foreste di mangrovia sono esposte alle alte maree e vengono erose, distruggendo così i campi coltivati e facendo fuggire le popolazioni costiere, i profughi dell’industria del gamberetto.

Questi insieme ad altri profughi scacciati per motivi religiosi si riversano in Thailandia in cerca di lavoro e qui cadono nelle reti di trafficanti che li trasformano in veri e propri schiavi.

Schiavi Della Pesca In Thailandia 0k3La schiavitù esiste ancora, la “Società contro la Schiavitù”, fondata in Inghilterra nel 1839, non è mai restata, in questi 175 anni, senza materia di cui occuparsi, secondo l’organizzazione non governativa Free Walk, gli schiavi nel mondo sono sicuramente almeno trenta milioni in gran parte in Asia, solo in India ce ne sono 14 milioni.

Lo rivela un’inchiesta del quotidiano britannico The Guardian che ha indagato sulle condizioni di vita dei marinai e degli operai sulle navi che catturano il pesce di piccola taglia poi trasformato in mangime per gli allevamenti di crostacei destinati ai mercati occidentali.

I giornalisti del The Guardian Kate Hodal, Chris Kelly e Felicity Lawrence hanno svelato che sui pescherecci che catturano il pesce destinato all’allevamento di gamberetti in Thailandia e Cambogia decine di pescatori sono tenuti sotto schiavitù, il reportage è frutto di sei mesi di indagini.

I pescatori sono acquistati e venduti come animali e detenuti sotto regime di schiavitù su barche da pesca al largo della Thailandia che provvedono alla cattura del cosiddetto pesce spazzatura (ossia quello non commestibile) da destinare agli allevamenti di gamberetti venduti poi nei principali supermercati di tutto il mondo, compresi i primi quattro retailer globali: Wal-Mart, Carrefour, Tesco e Costco.

Schiavi Della Pesca In Thailandia 0m2La Thailandia è uno dei principali produttori mondiali di gamberetti con oltre 500.000 tonnellate l’anno, il 10% dei quali prodotti dall’azienda al centro dell’indagine, la Charoen Pokphand (CP) Foods, la società oltre ad allevare in proprio gamberi e altri animali da carne è considerata il leader mondiale della produzione di mangimi per animali, con un fatturato annuo di 33 milioni di dollari. Dall’inchiesta è emerso che la Charoen Pokphand Foods compra farina di pesce, da alcuni fornitori che possiedono, gestiscono o acquistano da barche da pesca sui cui sono sfruttai i pescatori schiavi. All’inchiesta ha preso parte anche EJF Environmental Justice Foundation impegnata a contrastare il traffico e sfruttamento di migranti birmani nella catena di approvvigionamento di pesce. Già lo scorso gennaio EJF aveva denunciato lo sfruttamento di bambini e donne nella pesca dei gamberetti in Bangladesh con il report Impossibly Cheap: Abuse and Injustice in Bangladesh’s Shrimp Industry.

Gli uomini che sono riusciti a fuggire dai pescherecci hanno raccontato al The Guardian delle condizioni drammatiche in cui sono costretti a lavorare: turni di 20 ore, percosse regolari, torture e esecuzioni. Molti non ce la fanno, e muoiono nelle stive, i loro corpi vengono gettati agli squali o conservati in congelatori insieme ai cadaveri dei pesci. Alcuni sono stati in mare per anni; a altri sono state regolarmente offerte metanfetamine per tenerli in piedi. Quindici lavoratori migranti provenienti da Birmania e Cambogia hanno raccontato di essere stati ridotti in schiavitù dopo aver pagato degli intermediari per aiutarli a trovare lavoro in Thailandia nelle fabbriche o nei cantieri edili, ma invece sono stati venduti ai capitani dei pescherecci per 250 sterline, circa 300 euro.

Anche nella lavorazione del pescato gran parte dei lavoratori continuano a essere minori: il 19% ha meno di 15 anni, mentre un altro 22% è tra i 15 e i 17 anni. Uomini, donne e bambini letteralmente venduti alle fabbriche per sbucciare i piccoli crostacei che, costando poco, finiscono nei nostri banchi frigo e sulle tavole delle feste.

Schiavi Della Pesca In Thailandia 03Molto conveniente (per esportatori e importatori) continuare su questa strada, approfittando di una legge americana del secolo scorso, che legalizza l’importazione di beni (https://www.law.cornell.edu/uscode/text/19/1307) malgrado la produzione non rispetti le leggi nazionali sul lavoro.

I gamberetti thailandesi costano poco, ma il prezzo pagato per produrli è altissimo, gli italiani sono i terzi maggiori consumatori in Europa di gamberi provenienti da aree tropicali dopo spagnoli e francesi. Un decimo dei gamberi surgelati importati dall’Ue ha come destinazione il nostro Paese: si tratta di circa 64.000 tonnellate .

La scelta ricade quindi su di noi consumatori finali, tutte le volte che acquistiamo e mangiamo gamberi di origine tropicale, tanto più se sono sgusciati, accettiamo tutto questo.

Boicottiamo i gamberi del Sud est asiatico obbligando così il governo della Thailandia a prendere provvedimenti.

Schiavi Della Pesca In Thailandia 02Video: Modern day slavery in Thailand | Guardian Investigations – YouTube

US Supply Chain Tainted by Slave-Caught Fish – YouTube

Tortured Fish Slave Returns Home After 22 Years

Fonti: I pescatori-schavi della Thailandia – [Internazionale]

Schavi-in Thailandia per allevare gamberetti

In Thailandia gli-schavi dei gamberi | Dissapore

Pesca intensiva e schiavitù, orrore sulle navi thailandesi

I gamberetti allevati dagli-schavi | Thailandia pescatori-schavi

Bimbi-schavi in Thailandia, sotto accusa la Nestlé | Conoscenze al Confine

Il Lato Oscuro del Cioccolato

Galleria

This gallery contains 4 photos.

Il Lato Oscuro del Cioccolato Ecco un coraggioso reportage filmato che documenta i loschi affari che ci sono dietro al commercio mondiale del Cioccolato. Il cioccolato che si commercia nei paesi industrializzati è nella maggior parte dei casi un prodotto scadente in cui il cacao contenuto arriva di solito ad un 33%, nei costosi prodotti di alta pasticceria può arrivare … Continue reading