Cambiare la società

Galleria

This gallery contains 1 photo.

La grande illusione: cambiare la società con delle norme o delle riforme Semplicemente non funziona. La strada è un’altra. Uno dei problemi della nostra cultura materialista è che pensa che, una volta analizzato superficialmente un fenomeno, e visti i sintomi prodotti da quel fenomeno, sia possibile “guarire” quella situazione intervenendo sul sintomo. In medicina con una medicina che si occupa … Continue reading

ELIOTROPIO

Galleria

This gallery contains 2 photos.

ELIOTROPIO Eliotropio Caratteristiche Noto fin dall’antichità è anche chiamato Diaspro Sanguigno. Essendo un Diaspro la sua struttura cristallina è trigonale. Nell’antichità gli venivano attribuiti poteri magici e mistici grazie alla sua capacità di influenzare il tempo, di scacciare sia la negatività che il male e indirizzare le energie spirituali; Esso espande la creatività e l’intuizione, ma contemporaneamente è una pietra … Continue reading

Grasso di Foca

Immagine

Grasso di Foca

Grasso di Foca425Confesso che mi è difficile scrivere un post come questo, ogni giorno mi dico che le cose stanno cambiando, che il mondo migliora anche se così non sembra e poi scopro cose talmente ignobili da deprimermi profondamente; per fortuna trovo anche altre cose per cui vale la pena di sperare e così continuo ad andare avanti.

Mi raccomando non perdete la Speranza, alla fine di ogni Tempesta  appare l’Arcobaleno e sempre ritorna il Sole, l’Oscurità diviene un ricordo quasi non fosse mai esistita,  rimane solo Luce e Bellezza. Così è anche la nostra Esistenza.

Sabato facendo la fila alla cassa di un Acqua&Sapone ho ascoltato la conversazione telefonica di un cliente che chiedeva ad un altro negozio se avessero del grasso di foca visto che non ne aveva trovato in questo.

La cosa mi ha turbato, ma ho subito pensato che il prodotto avesse quel nome ma che in realtà non fosse prodotto con il grasso di quei poveri animali, come ad esempio le “stecche di balena” che sono fatte di plastica, poi da una ricerca su Internet ho scoperto che proprio di grasso di foca si tratta e viene utilizzato da militari e calciatori per impermeabilizzare scarponi e scarpe da calcio, cosa che potrebbe essere fatta ugualmente con prodotti a base di Cera d’api o di Gel siliconico, prodotti che utilizzo anche io. Fonte Wikipedia: Grasso di focha Wikipedia

Il grasso di foca è un sottoprodotto della mattanza delle foche, le pellicce vengono inviate in Russia, in Cina, nei Paesi Scandinavi ed il grasso separato dalla carne diventa lucido per scarponi; Link: Namibia, cuccioli di foca uccisi a bastonate Ogni anno la strage di 80mila animali – Corriere.it.

Disgusto è l’unica parola che mi viene in mente per descrivere queste pratiche, che forse avevano un senso nei secoli passati ma che ora, con il progresso industriale, sono diventate obsolete e immorali.

Grasso di FocaGuardando la foto di questa creatura ditemi se si può ucciderla a bastonate per poter lucidare un paio di scarpe?; Spero che tra voi che leggete questo post non ci sia qualcuno che utilizza questo prodotto, vi invito inoltre a diffondere un appello a non utilizzare  il grasso di foca, diffondetelo nel modo che vi sembra più opportuno.

Elimina i “non posso” dal tuo cervello

Immagine

Elimina i “non posso” dal tuo cervello

Elimina i “non posso” dal tuo cervelloUna volontà debole è una volontà mortale. Non appena prove e insuccessi la tagliano fuori, essa perde il collegamento con la dinamo dell’Infinito. Ma dietro la volontà umana c’è la volontà divina che non può mai fallire.

Nemmeno la morte ha il potere di arrestare la volontà divina. Il Signore risponderà sicuramente alla preghiera dietro la quale la forza di volontà rimane costante. La maggior parte della gente è pigra mentalmente, o fisicamente, oppure soffre di entrambe le cose. Quando certe persone vogliono pregare, pensano invece al sonno, e quando la loro testa ciondola per un colpo di sonno, esse si tuffano nel letto e la loro preghiera finisce così. La volontà è sepolta. Il cervello dell’uomo mortale è pieno di “non posso”. Essendo nato in una famiglia dotata di certe caratteristiche e abitudini, egli è indotto a pensare di non poter fare certe cose; non può camminare molto, non può mangiare questo, non può sopportare quello. Questi “non posso” devono essere cauterizzati. Avete in voi il potere di compiere qualsiasi cosa vogliate; questo potere sta nella volontà.

Non tuffatevi subito in cose grandi nel vostro zelo di sviluppare la volontà. Per riuscire, saggiate prima la vostra volontà in qualche piccola cosa che credevate di non poter fare. Se vi sforzate strenuamente, potete riuscire. Io ricordo tutti i traguardi che gli amici e molte altre persone mi dicevano che non avrei mai potuto raggiungere; ma io li ho raggiunti. …

Credenza e esperienza sono due cose totalmente differenti. Una credenza proviene da ciò che avete udito o letto e accettato come fatto, ma l’esperienza è qualcosa che avete effettivamente percepito. Le convinzioni di coloro che hanno sperimentato Dio non possono essere scosse. Se non aveste mai assaggiato un’arancia, potrei ingannarvi sulle sue caratteristiche, ma se ne aveste già mangiata una, non potrei farlo. Avendone fatto l’esperienza, voi sapreste.

(Da: “L’eterna ricerca dell’uomo” – di Paramahansa Yogananda)

Fonte: Meditare.net

YOGI BHAJAN

Immagine

YOGI BHAJAN

yogi bhajanCol nome di Harbhajan Singh Puri, colui che verrà conosciuto col semplice appellativo di Yogi Bhajan nacque il 26 agosto 1929 a Kot Harkaran, Tehsil Wasirabad, nel distretto di Gujaranwala, un villaggio nel nord ovest dell’India e che oggi fa parte del territorio pakistano, da una famiglia di proprietari terrieri.

La sua prima educazione, oltre che ai genitori, fu affidata a suo nonno Sant Bhai Fateh Singh Ji , un uomo che aveva fama di saggezza e santità e che fu la figura più importante nella formazione di Yogi Bhajan durante la prima infanzia. Un’altra figura importante nell’educazione del piccolo Harbhajan fu Sant Ranjit Singh Ji che lo introdusse alla conoscenza della spiritualità universale attraverso lo studio comparato delle religioni. Un ruolo fondamentale svolse sua nonna paterna Ishar Kaur.

All’età di sette anni la famiglia lo mandò a studiare presso Sant Hazara Singh, sublime Maestro tantrico e all’epoca Mahan del Tantra Bianco, che, vedendolo arrivare accompagnato da una carovana di doni, gli ordinò di non muoversi dall’ingresso della sua dimora e rispedì al mittente l’intera carovana. Dopo tre giorni e tre notti lo fece entrare, gli fece recapitare un secchio d’acqua e uno straccio con il compito di dedicarsi alla pulizia dei pavimenti. Così facendo lo accolse tra i suoi studenti. All’epoca Sant Hazara Singh aveva aperto le porte della sua casa a chiunque fosse disposto ad imparare e fu così che circa duecentocinquanta studenti di ogni credo e provenienza si presentarono alla sua dimora.

La prima selezione si basò su un sistema molto semplice: il Maestro assegnava i compiti agli allievi che al primo errore o prova insoddisfacente per i Suoi canoni venivano allontanati dal ritiro. Dopo sei mesi rimasero soltanto in due: Harbhajan Singh e Lama Lilan Po, un giovane lama tibetano. Essi studiarono insieme il Kundalini Yoga e lo Yoga del Tantra Bianco. All’età di sedici anni e mezzo Yogi Bhajan divenne il più giovane praticante ad aver raggiunto la maestria di tutta la catena di Maestri di Kundalini Yoga. Quando raggiunse l’età di circa diciotto anni Sant Hazara Singh ordinò a Yogi Bhajan di lasciare immediatamente il ritiro e lo informò che da quel momento non si sarebbero più incontrati.

Di lì a poco, in seguito alla divisione dei territori tra India e Pakistan del 1947, Yogi Bhajan prese parte a quella che viene considerata dagli storici la più grande migrazione forzata della storia dell’umanità. Un viaggio terribile che vide morire centinaia di migliaia di profughi. Alla testa dei Sikh e Hindu del suo villaggio, circa cinquemila profughi, attraversò il confine appena costituito guidandoli attraverso terribili peripezie fino nell’attuale Punjab indiano.

Nel nord dell’India, presso lo Shivananda Ashram studiò alla fonte dell’ Advaita Vedanta e a Delhi, dove si stabilì con la famiglia, divenne Maestro di Hata Yoga, approfondendo l’impatto delle pratiche Yoga sul sistema nervoso, sotto la guida di un eminente Maestro, Acharya Narinder Dev dello Yoga Smriti. Sposatosi con Sardarni Inderjit Kaur, conosciuta semplicemente come Bibiji, ebbe tre figli, si laureò in legge e divenne ufficiale della guardia di frontiera servendo alla frontiera nord occidentale, nel distretto di Amritsar, e in seguito all’aeroporto di Delhi.

Seguendo la sua ispirazione, memore di una profezia del suo Maestro e invitato da un professore canadese ad insegnare presso l’Università di Toronto, nel settembre del 1968 andò in Canada e, dopo un breve soggiorno, si trasferì negli Stati Uniti. Stabilitosi a Los Angeles, cominciò ad insegnare Kundalini Yoga apertamente e senza iniziazione, seguendo un modello di insegnamento che non conosceva precedenti nel lungo percorso di questa Scuola yogica.

Negli anni successivi conseguì il dottorato in scienza e psicologia della comunicazione presso la prestigiosa U.C.L.A. e diede vita alla 3ho, una fondazione con rappresentanza alle Nazioni Unite, che si occupa della salvaguardia e diffusione delle pratiche e dei valori del Kundalini Yoga e del Tantra Bianco. Ha viaggiato a ritmi impressionanti per oltre trenta anni al fine di aiutare e guidare un processo di evoluzione della coscienza formando migliaia di insegnanti in oriente e in occidente. Dal 1971, anno della morte di Lama Lilan Po suo predecessore nella carica, divenne il Maestro del Tantra Bianco. Sempre nello stesso anno l’Autorità Sikh dell’Akal Takat, l’organo di governo del Sikh Dharma lo ha onorato di una carica senza precedenti: il titolo di Siri Singh Sahib.

Negli anni novanta ideò il “Peace Prayer Day”: una giornata di preghiera collettiva tra rappresentanti e devoti di tutte le religioni durante la quale viene premiata una persona o un ente di volontariato che si sono distinti nella carità e nell’aiuto compassionevole dell’Umanità. Il Peace Prayer Day si svolge ogni anno sulle alture di Ram Das Puri ad Espanola(Santa Fé) nello stato del New Mexico-Stati Uniti.

Ha creato quello che possiamo considerare come il più completo Teacher’s Training, un corso di formazione insegnanti, di Yoga e ha riunito gli insegnanti all’interno di una associazione internazionale denominata I.K.Y.T.A.(International Kundalini Yoga Teachers Association).

Dopo aver servito nel nome della pace e dell’evoluzione dell’umanità insegnando incessantemente per trentacinque anni ha lasciato il corpo fisico il 6 ottobre del 2004.

Fonte: www.yogasangat.it/maestro_biografia.htm- Biografia del Maestro

Sito ufficiale: http://www.yogibhajan.org/main/

Sito italiano: Compagnia dello Yoga

Qui troverete il file audio di una conferenza di Yogi Bhajan tenuta negli stati uniti negli ultimi anni della sua vita, il contenuto è profetico e illuminante, vi consiglio di riascoltarla più volte a distanza di tempo, con l’aumentare della vostra consapevolezza aumenterà la comprensione dei concetti espressi: prima parte self sensory

Seconda parte: self-sensory-system

Pdf: poter-dare-la-felicita—frase-di-yogi

Inno al sole

Galleria

This gallery contains 2 photos.

Inno al sole Tu ti ergi glorioso ai bordi del cielo, o vivente Aton ! Tu da cui nacque ogni vita. Quando brillavi dall’orizzonte a est riempivi ogni terra della tua bellezza sei bello, grande, scintillante, Viaggi al di sopra delle terre che hai creato, abbracciandole nei tuoi raggi, tenendole strette per il tuo amato figlio (Akhenaton). Anche se sei … Continue reading

bambini del nuovo sogno

Galleria

This gallery contains 3 photos.

Bambini del nuovo sogno (Children of the new dream) Intervista a Drunvalo Melchizedek di Diana Cooper – o – o – o – Questa intervista telefonica mi è stata data da Drunvalo Melchizedeck [1] poco prima che partisse per l’Europa, nel marzo 1999. Poiché si stava interessando con entusiasmo a molti argomenti, si è scelto di parlare di uno dei … Continue reading

TAVOLA V L’Abitante di Unal

Galleria

This gallery contains 3 photos.

TAVOLA V L’Abitante di Unal Spesso sogno la perduta Atlantide, persa nei secoli che sono passati nella notte. Epoche dopo epoche è esistita in bellezza, splendente nell’oscurità della notte. Grande nel potere, dominando il nato in Terra, Signore della Terra nei giorni di Atlantide, Re delle nazioni, Maestro di saggezza, Luce in Suntal, Custode della Via, dimorò nel suo Tempio … Continue reading

Man

Immagine

Man il video

Man. il video di animazione dell’artista britannico Steve Cutts ( con più di cinque milioni di visualizzazioni su youtube) racconta in quattro minuti il rapporto fra l’umanità e il pianeta che la ospita, il tema centrale di questo splendido corto è l’ambiente. L’uomo arriva sulla Terra e la prima cosa che impara è la violenza verso gli altri esseri viventi, poi nella sua evoluzione impara a sfruttare l’ambiente in modi sempre più distruttivi, il finale del video è uno dei possibili epiloghi di questo rapporto.

1 MANIl brano musicale è “In the Hall of the Mountain King” del compositore Edvard Grieg.

LINK: Steve Cutts YouTube

Il Sole Logos Creatore

Galleria

This gallery contains 6 photos.

Il Sole Logos Creatore Fra gli archetipi più utilizzati dai bambini nei loro disegni troviamo il sole: è un simbolo che viene associato alla figura paterna e che indica forza e potenza. Il padre ideale, infatti, è sempre presente, attento ai bisogni del bambino, coraggioso e forte. Il sole rappresenta la luce, il calore, la forza d’animo, la voglia di … Continue reading

Neonato di Delfino

Immagine

Neonato di Delfino

neonato di delfinoIl piccolo di delfino Franciscana salvato tre anni fa dagli attivisti dell’associazione SOS Rescate è cresciuto ed è diventato una stupenda delfina adulta. Link: ScarabeoKheper

neonato di delfino 04_nPosto queste foto perchè mi fa piacere sapere che nel mondo qualcuno ama gli animali fino al punto di dedicare la sua esistenza a questo amore, probabilmente salvare un delfino o una decina di pinguini non risolve il problema dell’estinzione di queste specie ma almeno segnala che questa umanità è composta da individui con un grande cuore ed esiste speranza per il futuro.

neonato di delfino400_nLink all’associazione SOS Rescate: Sos Rescate Fauna Marina – Maldonado – Organización no gubernamental (ONG) | Facebook

neonato di delfino193_n

L’UOMO CHE PARLA ALLE PIANTE

Galleria

This gallery contains 4 photos.

L’UOMO CHE PARLA ALLE PIANTE – UN NUOVO PARADIGMA AGRICOLO Gli appassionati di botanica e di giardinaggio sostengono spesso di parlare alle loro piante per farle prosperare. Leggenda o no, in Messico vive un uomo che applica questa regola alla lettera e riesce a coltivare ortaggi giganti, semplicemente parlando con loro! Miracolo o leggenda? Ottenere cavoli di 45 chili, foglie … Continue reading

La fede Bahá’í

Galleria

This gallery contains 3 photos.

La fede Bahá’í La fede Bahá’í (persiano: بهائي‎) è una religione monoteistica nata in Iran durante la metà del XIX secolo, i cui membri seguono gli insegnamenti di Bahá’u’lláh (1817-1892), il fondatore. Tale religione sottolinea l’unità spirituale di tutta l’umanità. Tre principi fondamentali stabiliscono la base degli insegnamenti Bahá’í: l’unità di Dio (un solo Dio che è la fonte di … Continue reading

Tectite

Galleria

Tectite Cristallizzazione: sistema amorfo Colori: nero denso Chakra: 1°-centro della radice Anima: la tectite stimola la consapevolezza che siamo frutto di una mescolanza di Spirito e Materia; in questo modo, incita la riscoperta della nostra natura spirituale Subconscio: modifica il modo con il quale ci approcciamo verso l’esterno, ritoccando le priorità Sfera mentale: limita l’eccessivo attaccamento alle cose materiali, al … Continue reading

Cereali protagonisti nella storia

Galleria

This gallery contains 9 photos.

Cereali protagonisti nella storia la coltivazione e la raccolta dei cereali hanno contribuito allo sviluppo del genere umano. Loro origini affondano le radici in un lontanissimo passato , agli albori dell’agricoltura, tra il 9000 e l’8000 a. C. . In particolare i cereali contribuirono alla transizione neolitica, periodo in cui il genere umano passò da una vita nomade basata sopratutto … Continue reading

SEMI DELLA SALUTE

Immagine

SEMI DELLA SALUTE

SONO PICCOLISSIMI MA ESTREMAMENTE RICCHI DI PROTEINE

Fibre vegetali ed acidi grassi essenziali che li rendono in grado di aiutare l’organismo nella prevenzione di alcune delle malattie più temute. Si tratta dei semi, con cui poter arricchire la propria alimentazione aggiungendoli ad esempio al muesli della colazione o ad insalate e pietanze salate durante il giorno.Molti di essi forniscono un importante contributo nella regolazione dei livelli degli zuccheri e del colesterolo nel sangue. Scopriamo allora insieme le sei tipologie di semi più salutari.

1) SEMI DI CANAPA

SEMI DELLA SALUTE semi_di_canapaI semi di canapa sono ritenuti un alimento altamente nutriente per via del loro contenuto proteico. Essi possono essere considerati una buona fonte di proteine, in quanto presentano ben 10 differenti aminoacidi. Vantano inoltre un perfetto equilibrio tra acidi grassi essenziali Omega3 ed Omega6. Oltre ad essere composti per il 30% da proteine, i semi di canapa contengono un quantitativo di fibre pari al 40%. E’ infine da considerare il loro benefico contenuto di fitosteroli. Secondo alcuni studi scientifici i semi di canapa potrebbero essere d’aiuto nella prevenzione di patologie cardiache, diversi tipi di cancro e gravi malattie come il morbo di Parkinson o l’Alzheimer.

2) SEMI DI GIRASOLE

SEMI DELLA SALUTE semi-girasoleL’assunzione di semi di girasole è utile per coloro che desiderano migliorare la propria digestione accrescendo l’apporto di fibre vegetali attraverso la propria alimentazione. I semi di girasole sono inoltre ricchi di acido folico, nutriente estremamente importante per le donne in

gravidanza, periodo durante il quale il suo fabbisogno è raddoppiato. Contengono inoltre rame,selenio e vitamina E, utili per prevenire patologie cardiache e danni a livello cellulare.

3) SEMI DI SESAMO

SEMI DELLA SALUTE semi sesamoI semi di sesamo rappresentano una delle più importanti fonti vegetali di calcio. Una porzione da 100 grammi di semi di sesamo contiene infatti 1000 milligrammi di calcio. Contengono inoltre ferro, magnesio, zinco e fibre vegetali. Non mancano poi fosforo e vitamina B1. Per via della loro composizione i semi di sesamo sono considerati un alimento davvero unico. Presentano infatti fibre in grado di combattere il colesterolo, abbassare la pressione sanguigna e riparare il fegato da possibili danni. Sono considerati benefici anche in caso di artrite o osteoporosi e durante la menopausa.

4) SEMI DI ZUCCA

SEMI DELLA SALUTE semi-di-zucca-Studi scientifici hanno messo in luce come i semi di zucca possano essere efficaci nella prevenzione del cancro alla prostata. Essi sono ricchi di particolari antiossidanti denominati carotenoidi, ritenuti in grado di stimolare il sistema immunitario e la nostra capacità di difenderci dalle malattie. Questi semi sono inoltre ricchi di zinco e di acidi grassi Omega3, due elementi nutritivi ritenuti benefici nella prevenzione di artrite e osteoporosi. I fitosteroli contenuti nei semi di zucca contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue ed a rinforzare la capacità dell’organismo di lottare contro i tumori.

5) SEMI DI CHIA

SEMI DELLA SALUTE semi-di-chiaI semi di Chia, come i semi di sesamo, sono molto ricchi di calcio. Ne possono contenere infatti fino a 600 milligrammi ogni 100 grammi. Sono inoltre ricchi di ricchi di fibre vegetali, antiossidanti e proteine, pur apparendo davvero molto piccoli. I semi di Chia sono ritenuti in grado di svolgere un’azione regolatrice del livello di zuccheri nel sangue e di ridurre il rischio di contrarre malattie cardiovascolari o di andare incontro ad un eccessivo aumento di peso. Contengono per il 34% acidi grassi essenziali Omega3, caratteristica che li rende molto simili ad un altro tipo di semi da non sottovalutare in quanto preziosissima fonte di acidi grassi essenziali e dai quali i semi di Chia possono essere sostituiti: i semi di lino.

6) SEMI DI LINO

SEMI DELLA SALUTE semi di linoI semi di lino risultano particolarmente preziosi nell’alimentazione occidentale per via del loro elevatissimo contenuto di Omega3, la cui assunzione risulta spesso sbilanciata rispetto a quella degli Omega6. Possono essere considerati, insieme all’olio di lino, come una delle principali fonti di assunzione di Omega3 per vegetariani e vegani. A tale scopo i semi di lino andranno consumati crudi, preferibilmente dopo averli triturati. I semi triturati dovranno essere consumati subito o conservati in frigorifero per tempi brevi. Gli Omega3 in essi contenuti agiscono contribuendo a proteggere l’organismo dal rischio di andare incontro a disturbi cardiaci e rivelandosi utili nel trattamento di patologie come ipertensione e osteoporosi.

scritto da – Marta Albè

Fonte : GreenMe.it

La linea di San Michele

Galleria

This gallery contains 17 photos.

La linea di San Michele Il culto dell’Arcangelo Michele in luoghi sacri posizionati su un’unica linea retta. Skellig Michael (Repubblica Irlandese), St Michael’s Mount (Cornovaglia – Inghilterra sud-occidentale), Mont Saint Michel (Normandia – Francia), la Sacra di San-Michele (Val di Susa – Piemonte), San-Michele (Monte Sant’Angelo – Puglia), Monastero di San-Michele (Isola di Simi – Grecia, Dodecaneso meridionale). A vederli … Continue reading