CROP CIRCLE CLEY HILL 07-2017

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-2017

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-2017Un nuovo Crop Circle (cerchio nel grano) è apparso non lontano da Cley Hill, a sud ovest di Warminster in Inghilterra, il 17 luglio 2017. Il suo formato è superiore ai 300 piedi (circa 92 metri) di diametro complessivo ed è apparso in un campo d’orzo. La complessa formazione è costituita da bordi ondulati con due archi contenenti semicerchi su entrambi i lati di ciascun apice e da un cubo centrale con 12 triangoli che si irradiano verso l’esterno. In esso si può riconoscere chiaramente la figura geometrica nota come “Tetraedro a Stella” o “Merkaba”. Questo poligono è noto a chiunque si interessi di Geometria sacra in quanto fa parte (indirettamente) dei “Solidi Platonici” e può essere estrapolato dal costrutto geometrico conosciuto come il “Cubo di Metatron”.CROP CIRCLE CLEY HILL 07-20171

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-20172

3

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-20174

Video: THECROPCIRCLE18720174k60p – YouTube

LA MERKABA NELLA GEOMETRIA SACRA

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-2017SOLIDI PLATONICI

Il mondo è pieno di corpi dalle forme più varie ma che ognuno di essi può essere ricondotto ai cinque poliedri regolari che rappresentano l’eterna perfezione”

Piero della Francesca (1444-1464)

Le forme geometriche perfette fanno parte del Mondo delle Idee di cui parlava Platone, questo è contrapposto al Mondo dei Fenomeni ove qualunque manifestazione è, per sua natura, imperfetta e impermanente. I Poliedri (dal greco polys = molti | edron = faccia) sono solidi delimitati da facce poligonali; un poliedro si dice regolare se tutte le sue facce sono poligoni regolari uguali fra loro e tutti i diedri (lo spazio delimitato tra due facce) e gli angoloidi (lo spazio delimitato da tre o più facce confluenti in un unico vertice) sono uguali (congruenti) fra loro. I poliedri regolari sono solo cinque e sono stati scoperti dagli antichi greci all’interno della Scuola Pitagorica.

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-2017Questi solidi sono detti “platonici” in quanto Platone (427-348 a.C.) nel suo dialogo “Timeo” sviluppa una dottrina cosmologica secondo la quale questi cinque solidi formano i costituenti fondamentali dell’Universo.

IL CUBO DI METATRON

Secondo Drunvalo Melchizedek (autore del libro: “L’Antico Segreto del Fiore della Vita”) il Cubo di Metatron emerge da quello che può essere considerato lo schema biogenetico universale, il modello geometrico primario della Natura, cioè la ripetizione modulare del “Seme della Vita” (sette cerchi posizionati secondo una Simmetria Esagonale), che contiene lo schema dell’“Albero della Vita” e da cui emerge anche il “Fiore della Vita” (vedi immagini sotto) e il “Frutto della Vita”. Queste configurazioni non sono altre che tappe di un modello cosmogenetico che si basa sull’espansione della Coscienza Divina in moduli sferici, la cui interconnessione precisa le regole geometrico strutturali che possono poi essere ritrovate ovunque in Natura;

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-2017La Creazione secondo Melchizedek (ogni passaggio rappresenta un giorno ed al sesto abbiamo il Fiore della Vita) e la trama modulare infinita alla base del Tutto da cui origina il Cubo di Metatron.

il Cubo di Metatron emerge da esse e dal Cubo possono essere estrapolati tutti i Solidi Platonici, che ci forniscono le Leggi di Natura.

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-2017La qualità più importante dei Solidi Platonici è che ogni forma è perfettamente inscritta in una sfera, tanto che tutti i suoi punti esterni combaciano precisamente con la superficie esterna della sfera. Ognuna delle linee rette che compongono questi oggetti saranno della stessa lunghezza, e tutti i punti geometrici sulla superficie della sfera sono equidistanti dai loro vicini. Platone e altri filosofi Greci hanno anche sottolineato che tutte le misurazioni angolari in questi solidi geometrici sono uguali, e che ogni lato degli oggetti tridimensionali deve avere la stessa forma. Ci sono solamente cinque forme maggiori e sono l’ottaedro, il Tetraedro a Stella, il cubo (o esaedro), il dodecaedro e l’icosaedro.

I Solidi Platonici grazie alla loro grande simmetria ed alla possibilità di essere inscritti in una sfera sono il sistema geometrico Frattale ideale per suddividere uno spazio tridimensionale nella maniera più efficiente, senza lasciare alcuno spazio vuoto fra le figure geometriche. I solidi si contengono gli uni con gli altri e un grande solido può essere scomposto in un numero infinito di solidi più piccoli senza alcun spreco di spazio. Nella Quarta Dimensione il modello valido sarà quello del Tetraedro A Stella che contiene altri Tetraedri a stella sempre più piccoli ed è contenuto da altri Tetraedri a stella sempre più grandi.

Un tetraedro intrecciato (Merkaba) può essere scomposto in 64 tetraedri secondo il modello del dottor Haramein.

Nel video The Isotropic Vector Matrix il fisico Nassim Haramein descrive più approfonditamente il suo modello di espansione dello Spazio-Tempo basato su di una progressione geometrica della struttura frattale del Tetraedro a Stella o Merkaba.

Per approfondire l’argomento potete leggere La Realtà Poligonale, e la Dinamica Della Vibrazione….

LA MERKABA E I NUMERI

Da questo breve estratto tratto dal video “Nine – YouTube si può comprendere la relazione fra la numerologia e la forma geometrica del Tetraedro a Stella.

Il modello poligonale della Merkaba è rappresentato da questa figura:

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-2017Questo modello può essere applicato ad un corpo umano, alla struttura subatomica di una sua Cellula, al nostro pianeta, al nostro Sistema Solare, ad una Galassia o ad un intero Universo, “Come È Sotto Così È Sopra”.

FENOMENI RILEVATI NELL’AREA DEL CROP CIRCLE

CROP CIRCLE CLEY HILL 07-2017La ricercatrice Kat Kinnie di Frome nella contea del Somerset UK, il 18 luglio nel corso un sopralluogo all’interno dell’agroglifo è riuscita a registrare in video (durante una sua trasmissione in diretta su Facebook ) la presenza di cinque oggetti luminosi disposti a grappolo che volteggiavano poco lontano, sopra una zona collinare vicino alla cittadina di Warminster. Gli oggetti, comparsi improvvisamente, erano 5 o 6 ed erano sospesi in cielo ad una altezza di poco più di 300 metri.

Link: Multiple objects filmed at Warminster- YouTube

Sembra che vi sia un qualche tipo di connessione energetica storicamente documentata tra la manifestazione dei cerchi nel grano e la materializzazione di strane sfere luminose, ciò non significa che fossero oggetti di fattura extraterrestre, ma piuttosto quelle che sembrano essere le cosiddette luci sismiche (Orbs), degli spettacolari accumuli di plasma che secondo alcuni sarebbero all’origine dei complessi schemi geometrici.

Nella pagina Facebook di Kat Kinnie si trova inoltre un’analisi completa in merito alle indagini condotte all’interno del campo coltivato ove si sarebbero materializzare le cinque sfere luminose. Oltre ad esaminare la geometria, la matematica e il simbolismo dei Crop Circle, la ricercatrice si sofferma sulla fisica e la logistica che fanno di questi elaborati schemi geometrici, una sorta di codice morse trasmesso sulla Terra da qualche Energia Cosmica allo scopo di inviare codici di comunicazione remota alle entità che sono in grado di recepirli.

Link della diretta video su Facebook: Kat Kinnie – 👽 Live Broadcast of …

Visit Crop Circle Connector for all the Best Quality and latest circle photos. We are 99% of the time first place to hit the Internet with photos, so bookmark the CCC… http://www.cropcircleconnector.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*