I MITI DELLA CREAZIONE NELLE TRADIZIONI DEI POPOLI

I MITI DELLA CREAZIONE NELLE TRADIZIONI DEI POPOLI

I MITI DELLA CREAZIONE NELLE TRADIZIONI DEI POPOLIQui allegato in pdf trovate uno straordinario documento che fa una sintesi dei miti della creazione espressi dalle antiche civiltà, documento prodotto dall’ istituto Cintamani di Roma.

In questo passaggio ho riconosciuto subito il legame con un numero con cui ho uno stretto rapporto: 144 000, infatti dividendo 432 000 per 144 000  si ottiene 3 altro numero denso di significato.

Ecco il brano:

Il Valhall rappresenta un ulteriore aspetto che lo collega anche ad altre scritture molto antiche:

Cinquecento porte, e quaranta ancora

Stanno nella splendente dimora;

ottocento guerrieri escono da ognuna

quando Odino viene a combattere il lupo.

540 X 800 = 432,000.

Nelle cronologie babilonesi e indiane questa cifra appare in numerosi modi. I suoi multipli designano vasti cicli di eventi astronomici, mentre, divisa in vari numeri, viene applicata ad avvenimenti più frequenti. Ė la durata, in anni umani, data alla nostra Età del Ferro, kali yuga, quando le forze delle tenebre sono al massimo della sfida. Curiosamente, questo dovrebbe essere il numero dei campioni di Odino (i cui ranghi devono acquisire aderenti man mano che le epoche passano!) Con certezza ciò rivela decisamente qualche tradizione universale comune, da cui devono essere derivate queste tradizioni così lontane l’una dall’altra.

Ecco il pdf: I-MITI-DELLA-CREAZION

ISTITUTO CINTAMANI

Via S. Giovanni in Fiore, 24 – 00178 Roma Tel. 067180832

Link: Istituto Cintamani – Home

[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.