CAMPO ENERGETICO QUANTICO

CAMPO ENERGETICO QUANTICO

“Non esiste la Materia come tale, tutta la materia origina ed esiste solo in virtù di una forza che porta la particella di un atomo alla vibrazione e tiene insieme questo minuscolo sistema solare. Dobbiamo presumere dietro questa Forza l’esistenza di una Mente conscia ed intelligente. questa Mente è la matrice di tutta la materia”. Max Planck

infinito+toro campoCercando di comprendere l’origine del concetto matematico detto l’Infinito e del simbolo che lo rappresenta, ho compreso la relazione tra questo simbolo, la forma geometrica detta il Toro e il campo energetico che circonda qualsiasi cosa si manifesti in questa realtà (link: Integrazione Infinito).

Questo è stato possibile tramite una serie di “visualizzazioni” ed un’indagine teorica che mi ha portato a scoprire l’illuminante lavoro del Dottor Nassim Haramein e di Foster Gamble in questo campo di ricerca.

L’AURA

uomo farfalla campoOgni Essere Vivente esistente e in questa categoria sono inclusi i Minerali, gli Animali, i Vegetali e i Corpi Celesti (Pianeti Galassie,Soli) emette un campo energetico interconnesso con il campo energetico proprio delle altre forme viventi con cui è in contatto. Questo campo energetico, che dagli esoteristi viene definito Aura, non è visibile con mezzi tridimensionali ma può essere parzialmente rilevato mediante particolari tecniche spirituali di visualizzazione e si presenta nella forma della figura geometrica detta il Toro.

Foto toro 940x530 campoIl cuore umano (non quello fisico che ne è una rappresentazione, ma il centro energetico detto il Quarto Chakra) possiede al suo interno una Singolarità Quantica simile ad un mini Buco Nero che attrae a sé i Fotoni (Particelle + Onde elettromagnetiche), energeticamente questa azione di attrazione è rappresentata in questa figura:

campo energetico quantico revisionataL’energia positiva è presente nel  7° Chakra detto della Corona e attratta da questa singolarità scende verso il basso,  allo stesso modo è attratta l’energia negativa che entra dal 1° Chakra detto della Radice, il movimento dell’energia non è lineare ma segue un andamento spiraliforme che si sviluppa come sulla superficie di un infinito Cono.

campoQuesta dinamica energetica presente nel nostro corpo è stata d’ispirazione per la realizzazione di dispositivi energetici quantici a inventori come Ighina per il suo ERIM (Equilibratore Ritmo Magnetico) ed a Karl Welz e a Don Croft per L’Orgonite.

Foto erim ighina campoLe due energie percorrono il nostro corpo energetico con andamento spiraliforme fino a congiungersi nel centro del nostro cuore qui vengono equilibrate e ritrasmesse all’esterno formando un campo energetico multicolore di forma toroidale detto Aura.

RA SUI CENTRI DI ENERGIA

INTERVISTATORE: Puoi, in generale, approfondire il concetto di polarizzazioni positive e negative e come si applicano agli individui, ai pianeti, ecc.? Penso ci sia una correlazione ma non ne sono sicuro.

RA: Sono Ra. Hai ragione nel dire che vi è una correlazione tra il campo di energia di un’entità della tua natura e i corpi planetari, poiché tutta la materia è costruita tramite la tensione dinamica del campo magnetico. Le linee di forza in entrambi i casi possono essere considerate molto simili alle spirali intrecciate delle trecce di capelli. Così positivo e negativo serpeggiano e si intrecciano formando delle relazioni geometriche nei campi di energia sia delle persone, come voi chiamereste un complesso mente/corpo spirito, che dei pianeti.

Il polo negativo è il polo sud, o inferiore. Il polo nord, o superiore, è positivo. Gli intrecci di queste energie spiroidali formano centri di energia primari, secondari e terziari. Tu conosci i centri di energia primari del complesso fisico, mentale e spirituale. I punti secondari degli intrecci dei centri di orientamento positivi e negativi fanno roteare diversi dei vostri centri. Si può considerare che il centro del raggio giallo abbia dei centri di energia secondari nel gomito, nel ginocchio e nei corpi tenui lievemente staccati dal veicolo fisico in punti che tracciano diamanti nell’area navale dell’entità che circonda il corpo…

.Il concetto più importante da capire sui campi di energia è che il polo inferiore o negativo, attirerà l’energia universale nel proprio sé dai cosmi. E quindi si muoverà verso l’alto per incontrarsi e interagire con l’energia spiroidale positiva che si muove verso il basso dall’interno. La misurazione del livello di attività del raggio di un’entità, è il punto in cui l’energia esterna del polo sud si incontra con l’energia spiroidale interna positiva.

Man mano che un’entità aumenta la propria polarizzazione questo punto salirà verso l’alto. Questo fenomeno è stato chiamato dalla vostra gente Kundalini. Tuttavia, può essere meglio considerato come il luogo di incontro della comprensione vibrante, diciamo così, cosmica e interiore. Se si cerca di alzare il punto di questo incontro senza capire i principi metafisici del magnetismo dai quali dipende, si provocherà un grande squilibrio.

INTERVISTATORE: Puoi descrivere l’energia che entra in questi centri di energia? Puoi descriverne il percorso dall’origine, alla forma e al suo effetto? Non so se questo sia possibile…

RA: L’origine di tutta l’energia è l’azione del libero arbitrio sull’amore. La natura di tutta l’energia è la luce. Il significato del suo ingresso nel complesso mente/corpo/spirito è duplice.

Per prima cosa, c’è la luce interiore che è la Stella Polare del sé, l’astro che guida. Questo è il diritto di primogenitura e la vera natura di tutte le entità. Questa energia risiede dentro di sé.

Il secondo punto di ingresso è l’opposto polare della Stella del Nord, possiamo dire, e può essere osservato se si desidera usare il corpo fisico come analogo per il campo magnetico, come se provenisse dal fondo della terra e attraverso il punto più basso della spina dorsale. Questo punto di ingresso dell’energia della luce universale è indifferenziato fino al momento in cui inizia a filtrare attraverso i centri di energia. I requisiti di ogni centro e l’efficienza con cui l’individuo ha appreso a utilizzare la luce interiore determinano la natura dell’uso fatto dall’entità di queste energie interne.

Nella tradizione induista questo movimento energetico è rappresentato dalla Kundalini e nella tradizione gnostica occidentale dal simbolo del Caduceo.

Il Caduceo il simbolo della vita è anche il simbolo della medicina scelto dagli antichi ed è formato da due serpenti intorno ad un bastone, avviluppati a formare una doppia elica.

caduceo kundalini campoIl simbolo che la scienza oggi ha scelto come simbolo dell’uomo è il DNA, una doppia elica all’interno della quale sono custodite tutte le istruzioni dell’essere umano.

Negli anni ’70 ricercatori russi e tedeschi, con ricerche indipendenti tra loro,cominciarono a scoprire che il DNA è molto più di un codice genetico dove un’alternanza ordinata di molecole conteneva le istruzioni per creare il nostro organismo. Pjotr Garjajev in Russia e Fritz Albert Popp in Germania iniziarono a studiare le proprietà elettromagnetiche e biofotoniche del DNA. Garjajev iniziò a studiare le proprietà elettromagnetiche del DNA aprendo la strada a molti altri ricercatori, non ultimo il premio Nobel Luc Montagnier.

Popp scoprì e pubblicò su Nature che il DNA emette fotoni, nacque così la biofotonia, tutt’oggi ampio campo di ricerca.

Adesso grazie a studi pionieristici come quelli di Garjajev e Popp la scienza accetta il fatto che la doppia elica del DNA è prima di tutto un solenoide: oggetto ben conosciuto in fisica. I legami degli atomi di idrogeno del DNA, ponti a idrogeno, creano un terzo filamento di DNA, di natura elettromagnetica che scorre lungo il solenoide. Basta fare una breve ricerca su internet per leggere come i solenoidi siano degli induttori elettromagnetici.

pompa sodio-potassioIn questo modo le cellule del nostro corpo attraggono l’energia sottile, tramite il meccanismo della pompa Sodio-Potassio  (Vedi: Pompa Sodio Potassio)

foto solenoide 1foto solenoide 102Il nostro Cuore si comporta con la Materia nello stesso modo in cui si comporta una solenoide elettromagnetica con la limatura di metallo, la singolarità emette un campo biomagnetico che attrae gli atomi che la circondano, questi man mano che si avvicinano al suo nucleo diventano sempre più aggregati “creando” così il corpo fisico (Questo è il fenomeno della “Gravità spirituale” o metafisica, l’attrazione verso il Centro), più se ne allontanano più si disaggregano. Analogamente il Cuore attrae i “Pacchetti di Interezza Quantici” (Fotoni= Particelle+Onde Elettromagnetiche) formando così il corpo energetico detto Aura.

Questo è lo stesso principio spirituale insito nell’Unità, più ci si avvicina alla Fonte più si percepisce l’Unità, più ci si allontana da essa più si sperimenta la Separazione.

Nel corso della nostra evoluzione spirituale perderemo gradatamente questa capacità, nei passaggi dimensionali aggregheremo sempre meno la materia fino a raggiungere la perdita del corpo fisico in favore di un’esistenza puramente energetica, premessa questa ad ulteriori stadi evolutivi.

foto angelo campoNel corpo energetico umano sono presenti oltre ai tre Chakra della Radice, della Corona e del Cuore, altri quattro Chakra o vortici energetici (Vedi: Chakras).

Questi sette centri energetici determinano il colore, l’intensità e l’ampiezza del Campo Aurico e sono la rappresentazione del Macrocosmo energetico nel Microcosmo umano, “Come È Sotto Così È Sopra, Come È Sopra Così È Sotto affermava Ermete Trimegisto in proposito, ad ogni colore corrisponde una frequenza vibrazionale propria della “Dimensione” di densità che rappresenta.

SISTEMA DODICI CHAKRA campoI vari settori dell’Aura, rappresentati dai colori dei Chakra proiettati nei suoi strati, sono la rappresentazione nel microcosmo umano del macro sistema multidimensionale, come ad esempio della Galassia Via Lattea dove i Sistemi Solari si spostano nel campo toroidale energetico dell’interno verso l’esterno e viceversa sperimentando nel loro percorso i diversi Stati Dimensionali di Densità.

foto galassia campoVedi: Campò di un solenoide ideale

Se i nostri Corpi Fisico, Energetico, Mentale ed Emozionale sono in equilibrio allora anche i nostri centri energetici lo saranno e il nostro campo aurico si presenterà come un perfetto Toro multicolore, ma una situazione di squilibrio dei suddetti Corpi determinerà degli squilibri dei centri energetici che rappresenteranno un’Aura confusa e distorta o con una predominanza di alcuni colori sugli alti.

colori aura sana campoQuesti squilibri energetici a lungo andare si trasferiranno nel Corpo Fisico dando luogo alle Malattie, alcuni terapisti in grado di visualizzare l’Aura possono individuare tali malattie prima che si manifestino fisicamente e porre in atto dei rimedi preventivi.

Video assolutamente da vedere: Universo Olo-Frattale – Nassim Haramein

IL TORO

Il Cuore umano emette un campo elettromagnetico che circonda l’intero corpo. Questo campo invia segnali ad ogni cellula del corpo che incidono sulla salute fisica, mentale ed emozionale. Il campo di energia del cuore interagisce ed è influenzato dal campo elettromagnetico della Terra, così come con altre persone, piante, animali incluso lo spazio, i pianeti e anche stelle.

toro 08 campoArmonia, bellezza, regolarità, forme geometriche ben definite stanno dietro alla struttura del nostro Universo.

In matematica il Toro e definito da questa formula:

foto formula toroL’energia del Toroide che è la forma del campo di energia umano, della Terra, delle Galassie e dell’intero Universo scorre dal basso verso l’alto con un movimento a spirale. Il centro è proprio un vortice di energia in espansione dal basso verso l’alto (unione Terra cielo, alternanza delle polarità in un unico flusso energetico).

L’energia in un Toro è bilanciata, si autoregola, ed è sempre integra, in qualsiasi scala noi osserviamo il nostro Universo ha manifestato un solo progetto: Sviluppare Tori.

L’Universo è una fabbrica per lo sviluppo di Tori.

Questa dinamica toroidale è visibile a vari livelli, uno di essi è il livello delle Galassie, enormi strutture rotanti composte da miliardi di Stelle, hanno di solito l’aspetto di grandi bracci di Galassie che ruotano con un vortice che si diparte dal centro al bordo dell’alone galattico che le circonda. Le stelle si spostano dal centro verso il bordo del disco galattico, qui seguono l’alone esterno del campo energetico del Toro scendendo poi nel vortice verso il Centro e ripetono il ciclo precedente in modo simile ma mai identico.

Foto galassia mini campoQuesto modello si riproduce sia in Micro che in Macro scala, è la forma di qualsiasi campo energetico presente in questo Universo.

Il Toro e e il suo campo energetico sono stati rappresentati in varie occasioni nei Crop Circle apparsi nel sud dell’Inghilterra.

L’ EQUILIBRIO VETTORIALE

Il Toro è come il respiro dell’Universo, è la forma assunta dal flusso dell’energia su qualsiasi scala di esistenza, ma esiste anche una struttura sottostante che garantisce la coesione del flusso, una sorta di scheletro.

Foto equilibrio campo 1Foster Gamble ha dedicato parte della sua vita ad esplorare i misteri del campo energetico universale e ispirato dal lavoro di Richard Buckminster Fuller ha individuato una struttura da lui chiamata Equilibrio Vettoriale.

foto foster campoTale struttura è composta da dodici linee di forza che irradiano dal centro del Toro verso l’esterno stabilizzandolo come i dodici raggi di una ruota, lo schema primario di un flusso di energia equilibrato intorno a questa struttura è il Toro.

Foto equilibrio 3 Anche in questo caso l’Equilibrio Vettoriale è apparso in una serie di Crop Circle.

Foto equilibrio 4Galleria di foto al riguardo:

Appendice: In numerologia il 12 è uno dei numeri chiave, il 12 simboleggia la completa rappresentazione dello spazio celeste (i 12 settori dello zodiaco); il 12 è simbolo di completezza, unisce il 5/materia al 7/spirito e racchiude delle sacre proporzioni 5+4+3=12 quando 5²= 4²+3², inoltre numerologicamente è composto da 1/unità/padre più 2/dualità/madre che dà 3/trinità/figlio. La simbologia del 12 è veramente universale, ricordiamo qui le 12 costellazioni, i 12 pianeti, i 12 mesi dell’anno, le 12 ore del giorno e della notte, i 12 Apostoli di Gesù, le 12 lettere che formano il nome di Dio seguendo le 12 mutazioni del Tetragramma ebraico, le 12 fatiche di Ercole, i 12 cavalieri della Tavola Rotonda, le 12 vie del mare aperte da Dio secondo le storie Quichè, le 12 trecce che cadono dal turbante delle statue di Tiahuanaco che rappresentano le 12 sacre tribù del dio del sole, le 12 tribù di Israele, ecc…

equilibrio vettoriale e cimaticaVedi assolutamente questo Video: (THRIVE Italiano) PROSPERA: Che Cosa Ci Vorrà Mai?

INTERCONNESSIONE DEI CAMPI

interconnessione campoPrendendo ad esempio il corpo di un essere umano, questo emette un suo campo energetico di ampiezza variabile che si interseca con il campo di qualsiasi persona o oggetto con cui viene in contatto, tutti questi campi sono contenuti e compenetrati dal campo energetico Terrestre, il quale a sua volta è compenetrato dai campi dei Pianeti a lei contigui ed è contenuto nel campo energetico emesso dal Sole, centro di questo Sistema.

Il Sistema Solare è compenetrato dai campi energetici dei Sistemi vicini ed è contenuto nel campo energetico della Galassia “La Via Lattea”, la quale interagisce con il campo delle Galassie a lei vicine ed è contenuto dal campo energetico di Questo Universo, il quale interagisce con gli altri Universi ed è contenuto nel campo emesso dall’ Omni-verso, e qui mi fermo.

Graficamente questa interconnessione è rappresentata dal Fiore Della Vita, antico simbolo esoterico, rinvenuto in molti luoghi come nel tempio di Abydos in Egitto, impresso nella struttura atomica della roccia di una colonna di questo tempio con una tecnica litografica a noi sconosciuta.

Foto abydosIl simbolo è rappresentato in forma bidimensionale, ma la nostra è una realtà tridimensionale, il dottor Nassim Haramein ha sviluppato in 3D il simbolo osiriano ed ha ottenuto un sistema di 64 tetraedri disposti a formare una Merkabha o Tetraedro a Stella, ognuno dei quali possiede un suo campo energetico.

Tutto inizia con l’equilibrio vettoriale

equilibrio vettoriale campo 002Passando alla scala più grande con 32 tetraedri sotto e 32 tetraedri sopra

Otteniamo un poligono noto come il Merkaba

008 campoSe inseriamo delle sfere a rappresentare il campo energetico di ciascun Tetraedro

Poi togliendo i tetraedri e lasciando i loro campi energetici

Selezione_006 campoSi ottiene una figura che è l’esatta copia del simbolo Osiriano.

flower campoVideo: The Isotropic Vector Matrix – Nassim Haramein

Video: Geometria Sacra Teoria del Tutto

Anche tutta la Geometria Sacra ha origine dal Fiore della Vita, interpolando i centri delle varie sfere si ottiene una figura detta il Cubo di Metatron.

Cubo metatron campoLa quale contiene tutte le figure geometriche della geometria sacra dette i “Solidi Platonici”.

solidi platonici campoBidimensionalmente il Tetraedro a Stella è rappresentato del simbolo dell’Esagramma

Foto esagramma campoIl simbolo del Fiore Della Vita è stato codificato da tutte le culture nella Storia della Terra, sotto forma di mosaici, pitture, sculture, scritti:

ENERGIA ATOMICA ED IL TORO

L’energia atomica destabilizza il campo energetico aurico in quanto la sua capacità di separare gli elettroni dal nucleo degli atomi degli elementi disgrega e rende instabile la materia rendendo così instabile anche la realtà condensata dalla singolarità quantica.

Campo energia atomica 001L’energia atomica è un’energia caratteristica del Caos primordiale e la sua funzione è disgregare per poi poter riutilizzare, mentre l’energia luminosa (onda+particella) è un’energia costruttiva dell’Ordine, la cui funzione è Creare. Nella Dualità le due energie sono complementari, entrambe utili, ad ognuno di noi è consentito scegliere fra le due, questo è il significato del libero arbitrio.

Link: Sull’Energia Atomica  Link: I Bambini di Chernobyl

TETAEDRO E MOLECOLA D’ACQUA

tetaedro molecola d'acquaÈ interessante notare come le molecole d’Acqua nei loro legami a ponti d’Idrogeno formino la figura geometrica del Tetraedro, pensando che il nostro corpo è formato par la maggior parte di acqua e correlando ciò con gli studi di Masaru Emoto sulla sua memoria si comprende l’importanza di questa figura geometrica e la sua presenza in qualsiasi Forma esistente nella Creazione.

Nassim Haramein a proposito dell’acqua: La geometria di base dell’Universo sarebbe la stessa di quella dell’acqua sulla quale si basa la vita sulla Terra. La vita emergerebbe dall’acqua perché l’informazione passerebbe dalla struttura dello spazio-tempo alla molecola dell’acqua che quindi produrrebbe l’organizzazione biologica della nostra biosfera.

CIMATICA E TORO

cimatica campoCon La giusta frequenza sonora è possibile influenzare il campo energetico aurico e modificarne la sua conformazione.

Cimatica forma merkaba campoQuesto è la scienza della Cimatica la cui maestria permette il dominio del Suono e la possibilità di modificare la Realtà con la Parola, il Logos.

Vedi anche: Cimatica lo studio delle onde sonore

FONTI

Un ringraziamento va a Pino Munnia di: FOTOCOLOR MUNNIA per l’aiuto che mi ha dato nella realizzazione di alcune delle foto.

Link: The Resonance Project Foundation – Home

Link: The Resonance Project – YouTube

Link: Universo Olo-Frattale – La Rete della Vita – Nassim Haramein – YouTube

Link: The Connected Universe | Nassim Haramein | TEDxUCSD – YouTube

Link: (THRIVE Italiano) PROSPERA: Che Cosa Ci Vorrà Mai? – YouTube

Link: Horn Torus & Physics

Link: JESTEM + JA…: 2011-11-02.

3 thoughts on “CAMPO ENERGETICO QUANTICO

  1. Gratitudine infinita per questa ricerca. Totale risonanza da parte mia. Scienza e spiritualità assottigliano il grande divario.
    Siamo ad una svolta epocale.

    • Grazie Luisa, la fisica quantistica permetterà la svolta nel futuro, attraverso essa si comprenderà il funzionamento della realtà ma sopratutto lo scopo della nostra esistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*