Alcol che danni produce

 Alcol che danni produce

Alcol che danni produce Ormai è risaputo che l’ abuso di alcolici produce danni molto seri all’ organismo umano e alla società.

Lo sappiamo benissimo quant’ è dannoso l’alcol per il nostro corpo e quante spiacevoli conseguenze comporta l’ assunzione di bevande alcoliche. Ma credo sia utile rispolverare un argomento così importante, così conosciuto ma tanto sottovalutato: il consumo dell’ alcol.

L’ alcol è una droga a tutti gli effetti.

L’alcol etilico, o etanolo, è una sostanza liquida che si forma per fermentazione di alcuni zuccheri semplici o per distillazione del mosto fermentato. Questa sostanza è assieme all’ acqua il principale componente delle bevande alcoliche.

Gli effetti dell’ alcol si producono con estrema rapidità in quanto viene assorbito nel sangue molto velocemente ed essendo una sostanza tossica per l’ organismo deve essere metabolizzato dal fegato per essere reso inoffensivo.

Che cosa succede nel nostro corpo dal momento in cui si ingerisce l’alcol ?

Circa il 90% dell’ alcol ingerito viene metabolizzato dal fegato e il rimanente 10% circa viene eliminato principalmente dall’ attività dei reni e dei polmoni.

L’assorbimento dell’ alcol etilico inizia immediatamente dopo l’ ingestione e il suo assorbimento giunge a termine dopo circa 30-40 minuti, il nostro organismo lo assorbe velocemente.

La rapidità con cui viene assorbito l’ alcol etilico dipende da due fattori principali:

–   Assunzione di alcolici a stomaco pieno o a digiuno (a digiuno l’ alcol viene

assorbito con maggiore velocità)

–  Concentrazione alcolica

Gli effetti dannosi degli alcolici vengono estremizzati dall’ assunzione di farmaci e droghe e di altre sostanze contenenti la caffeina. Queste e tante altre cose sono scritte nel report che io ho curato personalmente, se vuoi leggere clicca qui.

Alcol che danni produce I danni fisici e psicologici arrecati dall’ alcol sono molto consistenti e l’ abuso prolungato ha ripercussioni negative su quasi tutti gli organi e i tessuti del corpo.

Numerosi sono i danni derivati da abuso di alcolici, eh già, l’ alcol arreca numerosi scompensi al nostro organismo, te ne elenco alcuni, poi ognuno di noi è libero di scegliere adesso cosa diventerà in futuro.

–         Danni al fegato

–         Mal assorbimento delle vitamine

–         Problemi sul sistema cardiocircolatorio

–         Danni al feto per le donne in gravidanza

–         Alterazioni della sessualità e dell’apparato riproduttivo (impotenza, infertilità)

–         Alterazione del sistema nervoso centrale

–         Assuefazione/dipendenza

–         Disturbi comportamentali (riscontrabili sul piano individuale e sociale)

–         Dipendenza fisica e psichica

–         Funzionalità dei reni compromessa

–         Disturbi del tratto gastro-intestinale (apparato digerente e intestino)

–         Effetti nocivi sul sistema endocrino (ghiandole del corpo che secernono ormoni)

–         Scompensi del sistema immunitario

–         Può interferire con i farmaci provocando una diminuzione dei suoi

effetti oppure un aumento collaterale del farmaco stesso

–         Disturbi dell’umore, d’ansia, del sonno

Bene, come ti avevo accennato, questi sono solo alcuni dei danni prodotti dall’ alcol, il resto lo lasciamo alla nostra immaginazione !!!

L’ Unione Europea ha effettuato un’ indagine sugli eccessi di consumo dell’ alcol e i relativi costi sociali.

L’ Europa è il continente dove si consuma più alcol: combattere l’ abuso di alcol è una priorità in quanto il consumo di bevande alcoliche produce numerose problematiche sociali.

Dall’ indagine sopra citata emerge che i paesi Nord Europei sono risultati i maggiori bevitori di alcolici.

Alcol che danni produce E’ emerso un dato rilevante: il 10% degli incidenti e delle malattie all’interno dell’Unione Europea sono dovuti a questa sostanza.

L’ O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità) da anni ha definito l’ abuso di bevande alcoliche un problema prioritario della Sanità Pubblica, una piaga sociale che ormai è degenerata con conseguenze gravi per la società quali:

–         Patologie alla sfera emotiva e cognitiva (depressioni, suicidi ecc.)

–         Disturbi del comportamento sociale e sessuale (aggressività e violenze)

–         Assenteismo sul lavoro

–         Ricoveri ospedalieri

–         Infortuni sul lavoro

–         Incidenti domestici

–         Gravi incidenti stradali

–         Crimini

–         Problemi familiari

Ma quanto appena descritto è il risultato di un abuso ripetuto di bevande alcoliche e non l’ assunzione di una quantità moderata di alcol.

La domanda che sicuramente ora ti poni è questa: che cosa si intende per una quantità moderata di alcol ?

Gli effetti dell’ alcol sull’ organismo sono influenzati da numerosi variabili come il sesso, l’ altezza, le condizioni di salute e da qualche fattore genetico e ambientale. Sono da considerare anche questi fattori:

–  Che tipo di bevanda alcolica si assume, ovvero se è a bassa o alta

concentrazione alcolica

–   L’ occasione in cui si consuma, se dopo pasto o fuori pasto

–   La modalità con cui si beve, se si sorseggia o si ingerisce in un’ unica volta

La dose quotidiana di alcol che una persona in buona salute può concedersi senza incorrere in gravi danni non può certamente essere stabilita da rigide norme in quanto per ogni individuo esistono delle variabili diverse, quella che può essere considerata una dose moderata per una persona può essere eccessiva per un’ altra persona.

Alcol che danni produce Un uso moderato può essere considerato entro un limite.

Esistono delle linee guida condivise dalla gran parte della comunità scientifica che indicano i limiti entro i quali un consumo di alcol può considerarsi moderato.

L’ INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) nelle sue linee guida per una sana alimentazione, in accordo con le indicazioni dell’ OMS, considera moderata una quantità giornaliera di alcol equivalente a :

–  Non più di 2-3 Unità Alcoliche per l’ uomo (pari circa a 2-3 bicchieri di vino al giorno)

–   Non più di 1-2 Unità alcoliche per la donna

–   Non più di     1 Unità alcolica per l’ anziano

Un’ Unità alcolica corrisponde a circa 12 grammi di etanolo (o alcol) che sono contenuti in

–         un bicchiere piccolo di vino (125ml) a media gradazione

–         una bottiglia di birra (330 ml) di media gradazione

–         una dosa da bar di superalcolico (40ml)

La raccomandazione di bere moderatamente riguarda solo gli adulti.

Bambini, adolescenti e donne in gravidanza non dovrebbero bere per niente.

Il consumo di alcolici dev’ essere un consumo moderato, consapevole e responsabile.

Usare sempre il buon senso è quello che mi sento di consigliare!!!

Certamente queste quantità devono essere intese come limiti massimi oltre i quali gli effetti negativi cominciano a prevalere su quelli positivi. Inoltre è importante tener presente la capacità del fegato di metabolizzare l’ alcol.

Facciamo un esempio. In un uomo dal peso di circa 70kg ci vogliono circa 2 ore per smaltire un bicchiere di vino!!!

Bere con moderazione significa bere poco, ma non solo, significa anche evitare di bere in maniera ravvicinata consentendo all’ organismo di smaltire l’ etanolo.

Questa piaga sociale investe adulti ed adolescenti, per quanto concerne i ragazzi il problema diventa molto serio.

Perché gli adolescenti ricorrono così spesso alle bevande alcoliche???

Alcol che danni produce I giovani usano spesso l’ alcol come sostanza che dà un certo piacere e che aiuta a trascorrere una serata con gli altri eliminando tutte le inibizioni e le resistenze psicologiche.

Molti giovani inoltre ricorrono alle bevande alcoliche in queste situazioni:

–         quando si presenta un insuccesso scolastico

–         alla presenza di una lite familiare

–         per amalgamarsi e farsi accettare dal gruppo di appartenenza

–         per assomigliare agli adulti

–         per affrontare svariati problemi, ricercando nella bevanda alcolica un qualcosa che li aiuta a evadere momentaneamente da una situazione pesante

Essi non sono consapevoli che con queste abitudini sviluppano una vera e propria dipendenza alcolica e nei peggiore dei casi una dipendenza mista abbinata a :

– fumo

– psicofarmaci

– droghe

– sostanze eccitanti come la caffeina

Energy Drinks

(a questo proposito clicca qui e leggi il report con gli  approfondimenti)

Le sostanze che introduciamo nell’ organismo subiscono un processo di trasformazione, distruzione (metabolizzazione) principalmente nel fegato. Ogni sostanza viene trattata da enzimi specifici e viene scomposta in sostanze più tollerabili per il corpo umano.

L’ alcol non fa eccezione. L’ enzima che metabolizza l’ alcol etilico si chiama deidrogenasi.

Il motivo per cui l’ alcol è più dannoso nei ragazzi adolescenti rispetto agli adulti è questo:

fino all’ età di 20 anni circa, nel corpo umano non sono ancora presenti gli enzimi destinati alla metabolizzazione dell’ alcol, pertanto quest’ ultimo è ancora più nocivo.

Le bevande alcoliche, quindi, per i giovani risultano ancora più nocive rispetto ad un adulto, in quanto l’ etanolo non puo’ essere scomposto in sostanze più accettabili per il loro organismo.

Inoltre l’ ultima moda dei giovani è quella di mescolare gli enegy drinks con l’ alcol creando un mix a dir poco deleterio per la salute. Ti invito a leggere questo report sull’ uso smodato degli energy drinks. Clicca qui.

Se tu che leggi sei un adolescente, ti invito a fare le tue ricerche sull’ argomento e scoprirai quanto è dannoso l’alcol etilico per i ragazzi e come può creare una dipendenza assurda nel corso dell’ età adulta.

ENERGY DRINKS E ALCOL

Alcol che danni produce Negli ultimi anni in Italia e in tutto il mondo c’è stato un aumento consistente del consumo di bevande energetiche chiamate Energy Drink.

L’ Energy Drink è una bevanda analcolica contenente sostanze stimolati e vitamine del gruppo B ed è destinata a fornire energia al consumatore.

Si tratta di bevande che promettono più energia e vengono utilizzate per affrontare situazioni particolari:

–       prima di un allenamento

–      prima di uno sforzo intellettuale che richiede concentrazione e memoria.

Gli Energy Drinks li trovi ovunque con le loro lattine attraenti, colorate ed appariscenti: contengono caffeina, taurina, zuccheri e a volte a questi ingredienti vengono aggiunti degli stimolanti vegetali come guaranà e ginseng con l’ intento di dar loro una  loro una parvenza di sostanza naturale.

Gli Energy Drinks, nati come semplici bevande energizzanti, sono diventati i protagonisti in assoluto di una nuova moda diffusissima tra i giovani: la moda consiste nell’ assumere dei cockail di Energy Drinks mescolati con alcolici e superalcolici.

Anche gli adulti  abusano di questo mix.

E’ importante interrogarsi sui rischi e pericoli della combinazione di Energy Drinks ed alcol.

Perché questa associazione è tanto gradita agli adolescenti ???

Perché mescolare due sostanze che già considerate separatamente comportano una serie di rischi per la salute ???

Si, sto parlando anche degli Energy Drinks, non sono così innocui per la salute come vogliono farti credere. A questo proposito clicca qui e leggi questo report curato da me personalmente sugli Energy Drinks.

A livello europeo è stata condotta un indagine sull’ Energy Drink e i suoi effetti collaterali.

E’ stato lanciato un allarme in quanto è assolutamente inammissibile che gli adolescenti abusino costantemente di queste bevande energizzanti senza alcun controllo da parte delle famiglie e grazie ad una legge poco restrittiva a riguardo.

In Italia la vendita di queste bevande è libera, e la stessa pubblicità è sicuramente accattivante, soprattutto per i giovani e gli adolescenti. I genitori e i giovani devono essere informati sui rischi connessi all’ assunzione di queste bevande, soprattutto se mescolate ad altre sostanze stimolanti.

Nessuno evidentemente informa correttamente le persone sui danni dell’ abuso indisturbato di Energy drink e sul mix devastante con gli alcoolici.

Tu fai uso di bevande energetiche???

E ti è mai capitato di mescolarle con l’alcol ??

E’ una moda che dilaga tra i tuoi amici???

Come ti senti quando ingerisci questo mix di sostanze, stai meglio???

Ti ricordo che la caffeina e gli altri ingredienti contenuti nelle bevande energetiche se valutati singolarmente e assunti in modiche quantità non risultano pericolosi, ma possono diventarlo in dosi elevate o mischiati con alcolici. A questo proposito clicca qui, ti invito a leggere quali sono i danni provocati dall’ alcol.

Per quanto concerne la caffeina, c’è una risposta individuale che varia da persona a persona e nei soggetti più sensibili può tradursi in un eccessivo aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa.

L’ associazione dei cardiologi americana, American Heart Association, ha lanciato un allarme sulla comparsa degli effetti collaterali sopra citati, in caso di assunzione di oltre 2 lattine al giorno di Energy drink per il periodo di una settimana.

Cosa succede se bevi molti Energy Drinks e li associ agli alcolici???

Credo che le conclusioni siano abbastanza logiche.

Ma a cosa serve questo abbinamento tanto diffuso, esiste forse un risvolto positivo???

Ti spiego quanto è emerso dalle mie ricerche e da un confronto con i protagonisti diretti di questa moda assurda.

Questa cocktail ottenuto mescolando Energy Drinks e alcol dona gli effetti euforizzanti dell’ alcol ma contemporaneamente non stordisce e sembra dare l’ illusione di combattere gli effetti sedativi dell’ alcol stesso.

In pratica succede questo: quando ingerisci l’ Energy drink abbinato all’ alcol, lo stato di ebbrezza viene mascherato, segnali come fatica e sonnolenza sono solamente attenuati e rimangono in agguato, in quanto la concentrazione ematica di alcol non viene assolutamente modificata.

La caffeina contenuta nella bibita energetica mantiene svegli, contrastando l’ effetto sedativo dell’ alcol e mantenendo intatta l’ euforia.Una volta terminati gli effetti effimeri della bevanda energetica, la sbornia si può materializzare con il suo sgradevole corteo di sintomi.

La miscela di Energy Drinks e alcolici è molto pericolosa, in quanto gli Energy drinks mascherano sostanzialmente gli effetti dell’ alcol e di conseguenza le persone sono inconsapevoli del fatto che sono già ubriache !!! I possibili rischi dell’ assunzione contemporanea di Energy Drinks e alcol sono:

–        la concreta possibilità che soggetti che non hanno una sufficiente percezione del loro stato di ebbrezza, possano essere causa di incidenti

–        una mancata percezione degli effetti sgradevoli dell’ alcol è tale da indurre ad un uso eccessivo di questa sostanza aumentandone la probabilità di dipendenza.

 Se mescoliamo l’ alcol all’ Energy drink, la caffeina contenuta nella bevanda energetica riduce il senso di ubriachezza e pertanto il soggetto che ne fa uso può non accorgersi di aver superato i suoi limiti, con il rischio della perdita di consapevolezza delle proprie azioni e con la concreta possibilità di mettersi alla guida in condizioni precarie.

La miscela di bevande energetiche ed alcol provoca numerosi effetti collaterali:

–        Aumento di malattie cardiache

–        Disturbi epatici

–        Alterazione della funzionalità renale

–        Obesità e carie (responsabili sono le quantità di zuccheri presenti in queste miscele)

–        Disidratazione (alcol e caffeina provocano disidratazione)

–        Dipendenza (alcol e Energy drinks sono sostanze che provocano dipendenza)

Quali sono le opinioni di esperti e associazioni che vigilano sulla sicurezza degli alimenti ???

Secondo i nutrizionisti le bevande energizzanti dovrebbero essere consumate solo in particolari occasioni:

–        Prima di uno sforzo fisico impegnativo

–        Prima di una prova importante che richiede una certa dose di concentrazione

In entrambi i casi vengano assunte queste  bevande l’ importante è associarvi  molta acqua per impedire la disidratazione. Gli sportivi assumono gli Energy Drinks prima di uno sforzo fisico prolungato e l’ attività diuretica della caffeina può peggiorare lo stato di disidratazione provocato dalla perdita di liquidi con la sudorazione.

Le associazioni che tutelano i consumatori ricordano che l’ Energy Drink è sconsigliato a:

–        minori di 16 anni

–        donne in gravidanza ed allattamento

–        diabetici

–        a persone fortemente sensibili alla caffeina

Queste avvertenze non sono sempre presenti sulle etichette degli Energy drinks, così come sulle etichette non si trova la scritta “da consumare con moderazione”.

Ci dovrebbe essere una regolamentazione per gli Energy drinks sia per quanto concerne il loro abuso, sia per quanto riguarda l’ associazione con l’ alcol.

Ma come al solito tutto tace, l’ importante è il business, l’ importante è ammaliare le persone, convincerle che gli Energy Drinks sono bevande energetiche che ti mettono le ali donandoti una carica energetica notevole.

E invece la verità un’ altra: gli Energy Drinks tolgono l’ energia vitale!!!!

Gli Energy Drinks sono bevande che non presentano una particolare tossicità se assunte da persone sane, ma un uso smodato della loro assunzione e in determinate condizioni possono essere pericolose per la salute.

Ti invito a riflettere molto bene su ciò che ho scritto, il mix di Energy Drinks e alcol è deleterio per te e comporta anche gravi conseguenze per la società.

Scegli adesso quello che vuoi diventare in futuro, scegli la salute !!!!

Fonte: Corsi Yoga

Fonte: Corsi Yoga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.