FARE QUALCOSA PER RIDURRE L’IMPATTO SULL’AMBIENTE

FARE QUALCOSA PER RIDURRE L’IMPATTO SULL’AMBIENTE

Cosa possiamo fare ogni giorno per ridurre l’impatto sull’ambiente?

Gesti piccoli, in apparenza di poco conto, sono invece importanti e lo saranno tanto di più quante più persone si impegneranno per metterli in atto. E tra questi non è affatto da sottovalutare l’impatto di quello che mettiamo sulle nostre tavole.

Luce e Acqua

Usare lampadine e multi-prese a risparmio energetico; fare un investimento per questi accorgimenti permetterà di risparmiare energia e anche soldi in bolletta. Perché non provare? E già che ci siamo, ricordiamoci sempre di spegnere le luci quando cambiamo stanza.

Stoppare l’acqua mentre laviamo i denti o insaponiamo le mani; è una cosa banale, ma che non costa nulla. A chi serve l’acqua che scorre mentre siamo alle prese con questi riti quotidiani?

Limitare il più possibile il tempo sotto la doccia; stare sotto il getto per dieci minuti consuma cinquanta litri d’acqua. Per quanto possa essere piacevole farsi una bella doccia calda, cerchiamo di fare un compromesso ragionevole tra noi e l’ambiente. Stoppare il getto mentre ci insaponiamo sarebbe ancora meglio.

Spostamenti

Preferire bicicletta e mezzi pubblici; non tutti i centri abitati sono ben attrezzati su questo punto, è vero, ma là dove è possibile cerchiamo di fare la nostra parte. Oltre a ridurre le emissioni, usando meno la macchina contribuiamo alla diminuzione del traffico, dell’inquinamento acustico e evitiamo di innervosirci per i parcheggi.

Favorire vacanze e viaggi senza tratte aeree; le ferie sono sacre, nessuno lo mette in dubbio, molte volte però le pubblicità di mete esotiche ci spingono in luoghi lontani quando vicino a noi esistono paradisi di cui nemmeno sospettavamo l’esistenza. Proviamo a fare più attenzione.

Riciclo

Limitare il più possibile oggetti usa e getta; purtroppo la nostra società spinge verso un uso poco attento dei materiali. Imballaggi, cannucce, tovaglioli, guanti. Esistono versioni monouso di quasi qualsiasi oggetto. Il provvedimento dell’Unione Europea per fine della plastica monouso entro il 2021 è sicuramente un enorme passo avanti, ma anche noi possiamo già fare la nostra parte.

Smaltire in modo corretto oggetti elettronici rotti o non più utili; gli apparecchi di questo tipo hanno al loro interno molti materiali rari, la cui estrazione è in genere fortemente impattante sull’ambiente. Se proprio il tuo computer o il tuo cellulare non è aggiustabile, cerca negozi o centri specializzati a cui darli che ne riutilizzino le componenti.

Fare spazio nell’armadio anche a vestiti di seconda mano; di solito non ci pensiamo, ma la produzione di ciò che indossiamo impatta sull’ambiente sia in termini di risorse che di inquinamento e i vestiti sono tra i beni di consumo più acquistati. Fare shopping può essere divertente, chi l’ha detto però che debba essere tutto nuovo quello che compriamo? L’usato può dare grandi soddisfazioni.

Alimentazione

Comprare quello che siamo certi di consumare; ogni cibo che mangiamo equivale a una certa quantità di risorse per produrlo: acqua, suolo, emissioni ed eventualmente materiali da imballaggio. Il consiglio è quindi quello di valutare con più attenzione la nostra spesa e, se capiamo che c’è qualcosa vicino alla scadenza, cucinarlo o surgelarlo.

Favorire alimenti a chilometro zero; siamo abituati a mangiare cibi provenienti da tutte le parti del mondo, ma se sfruttassimo di più quelli regionali e di stagione, ridurremmo l’impatto delle emissioni dovute al trasporto e avremmo una dieta più varia nel corso dell’anno.

Evitare o ridurre prodotti di origine animale; visto il grandissimo impiego di risorse per la produzione dei derivati animali rispetto a quello necessario per gli alimenti a base vegetale, decidere di non mangiare carne, latte e uova è il modo più efficace il modo più efficace per ridurre il nostro impatto sull’ambiente. In più ha l’enorme beneficio di non causare la sofferenza di miliardi di animali.

FARE QUALCOSA PER RIDURRE L'IMPATTO SULL'AMBIENTEVuoi scoprire l’impatto di quello che mangi? Prova il nostro calcolatore!

Non abbiamo un pianeta b. Nessuno di noi è un eroe, ma ognuno può agire nei limiti delle proprie possibilità per ridurre ogni giorno il suo impatto ambientale, basta volerlo.

Fonte: www.ioscelgoveg.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.