SPECCHI LINEARI

SPECCHI LINEARI

SPECCHI LINEARIL’IMPIANTO SOLARE DELL’ATENEO UDINESE CHE RIVOLUZIONA LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Si chiama “Specchio Lineare” ed è un sistema inventato all’Università di Udine per lo sfruttamento dell’energia solare e per produrre dunque energia pulita. Un’idea che è già realtà, attivo, pronto per essere industrializzato e commercializzato. La macchina è una novità assoluta nel settore dei sistemi termodinamici e delle tecnologie pulite. Il sistema, infatti, è in grado di produrre una quantità di energia da due a tre volte superiore rispetto a quella di un impianto solare “classico” (fotovoltaico o pannelli solari) di pari dimensioni e costo.

Potrà svolgere assieme le funzioni che solitamente sono svolte separatamente da pannelli solari e impianti fotovoltaici: produrre elettricità e fornire calore. Il primo impianto di specchi lineari è stato presentato venerdì 26 febbraio, alle officine meccaniche Ocsam di Basaldella di Campoformido che hanno contribuito a realizzarlo.

E un prototipo di Specchio Lineare è già stato commissionato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Grazie alle sue caratteristiche il prodotto è destinato a privati (utenze familiari e condominiali), utenze pubbliche (enti, scuole, ospedali, piscine, ecc.), industriali, imprese agricole per il riscaldamento delle serre, società di produzione di energia elettrica.

LO SPECCHIO LINEARE

Spiega Hans Grassmann, ricercatore dell’ateneo di Udine: Rende disponibile, a un costo accessibile, una fonte di energia pulita, efficiente, adatta a diverse applicazioni, di facile integrazione con gli impianti preesistenti (riscaldamento e impianti elettrici), e con un rapido ritorno dell’investimento. L’obiettivo degli Specchi Lineari è offrire a famiglie e imprese la possibilità di utilizzare fonti rinnovabili senza affrontare un pesante investimento come quello richiesto per le tecnologie solari attuali.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE.

L’impianto a Specchi Lineari è un insieme di specchi piani in alluminio, da 20 a 50, montati su un sistema di assi e leve che inclinano gli specchi tramite due piccoli servomotori in modo da catturare i raggi solari durante tutto l’arco della giornata su un’unica superficie ricevente, simile a un unico grande specchio.

SPECCHI LINEARICARATTERISTICHE FUNZIONALI.

Lo Specchio Lineare, convogliando i raggi solari su un collettore, è in grado di riscaldare l’acqua fino a circa 100 gradi anche in inverno e di utilizzare fluidi termovettori, come oli sintetici, per raggiungere temperature superiori ai 200 gradi.

Può essere collegato con impianti di riscaldamento o condizionamento e con tutti i cicli produttivi in cui siano richieste fonti di calore. L’impianto, grazie alla sua modularità di costruzione, può essere adattato a varie richieste energetiche e produrre da 4 a 8 KW. La macchina può essere installata su terreno o su qualsiasi superficie architettonica piana (tetti di abitazioni, attività commerciali, capannoni).

Link: Isomorph Srl (azienda Spinn-Off dell’Università di Udine)

Fonte: 100ambiente

CONSIDERAZIONI PERSONALI:

Ho riproposto questa notizia pubblicata nel lontano 2010 per dimostrare che, se ce ne fosse la volontà, già adesso saremmo in grado di produrre Energia “Pulita” a costi estremamente ridotti partendo da tecnologie “convenzionali”. L’idea dello “Specchio Lineare” non è nuova , forse fu proprio “Archimede il Pitagorico” il primo che sperimento con successo un congegno simile a questo, durante l’assedio di Siracusa da parte della flotta romana.

SPECCHI LINEARIPurtroppo questo bel progetto non è riuscito a decollare, sebbene il dott. Grassmann abbia impiantato un’unità di produzione nella mia regione. Le lobby del Petrolio e dei Combustibili Fossili bloccano de facto qualsiasi progetto con dei rendimenti energetici che possano fare concorrenza ai loro prodotti. Ma ormai il loro tempo è passato e sono convinto che in qualche anno vedremo la rivalutazione e la diffusione di progetti come questo.

Descrizione tecnica del funzionamento dello specchio dal sito del dott. Grassmann: Isomorph

Spiegazione tecnica in lingua inglese: Dettagli tecnici

Pagina web del comune di Pontebba dove è installato uno “Specchio” funzionante ed operativo: Comune di pontebbaSPECCHI LINEARIVideo in cui il dott. Grassmann descrive brevemente il funzionamento dello “Specchio”: YouTubeSPECCHI LINEARI

2 thoughts on “SPECCHI LINEARI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*