Salviamo La Vita Di Alì Mohammd Al-Nimr

Salviamo La Vita Di Alì Mohammd Al-Nimr

 Al-NimrAlì Mohammd Al-Nimr sarà decapitato e poi crocifisso in pubblico. Questa è la condanna che in Arabia Saudita è stata inflitta ad un 21enne che nel 2012, quando aveva solo 17 anni, partecipò a una manifestazione contro il governo. Abbiamo poco tempo per salvargli la vita perché la sentenza è stata confermata dalla Corte Suprema saudita e dovrebbe essere eseguita in questi giorni. Chiediamo ai governi di tutto il mondo democratico di mobilitarsi affinché la pena di morte per Alì Mohammd Al-Nimr sia sospesa. Nel ringraziarvi per la cortese attenzione, vi chiedo di firmare questa petizione e di condividerla sui social network.

Stefano Molini

Questa petizione sarà consegnata a:

Sovrano dell’Arabia Saudita Re Salman Bin Abdulaziz Al Saud

Suprema corte dell’Arabia Saudita

Presidente del Consiglio dei Ministri – Governo Italiano Paolo Gentiloni

Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza Federica Mogherini

 Al-NimrFirma le petizione: Petizione · #FreeNimr Change.org

Approfondimenti: Attivista rischia di essere messo a morte – Amnesty International Italia

La storia del ragazzo condannato a morte in Arabia Saudita – Il Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.