Pietra del Sole

Pietra Del Sole

Pietra del Sole 001Composizione chimica: tettosilicato di alluminio, sodio e calcio

Sistema cristallino: triclino

Famiglia: silicati (feldspati)

Durezza: 6 Scalfibile con la punta d’acciaio

Colore: arancio brillante

Chakra: 2°- 3°

L’Eliolite chiamata anche”feldspato avventurina”o meglio conosciuta con il nome di Pietra del Sole (in inglese Sunstone), è una varietà di oligoclasio che si rinviene in rocce metamorfiche e ignee, contenente inclusioni lamellari date da sottili laminette parallele riflettenti di ematite di colore rosso o arancio, che infondono il tipico luccichio metallico. I giacimenti di questa pietra si trovano in Russia, nel sud della Norvegia, in Canada, India, Egitto e Usa.

Pietra del Sole 005La pietra del sole è conosciuta anche con il nome di heliolite, il cui significato deriva dal greco “helios” che significa “sole” e da “lithos” che significa “pietra”.

La pietra del sole è stata utilizzata nella Grecia antica per rappresentare il Dio Sole, Helios (o Apollo). In Grecia si credeva che la pietra del sole rinvigorisse e migliorasse lo stato del corpo fisico e lo spirito, portando salute, abbondanza, forza e fortuna.

Questo meraviglioso cristallo è considerato da sempre portatore dell’energia vitale del Sole e del suo potere. Storicamente è sempre stata utilizzata sulle vesti o al collo dei capi tribù, come ad ufficializzare la sua capacità di guerriero e leader e per invitare il popolo a riporre in lui la sua fiducia.

Si pensa che antichi studiosi avessero dato il nome di Eliolite anche a dei materiali fossili della famiglia della madreperla, rinvenuti sul fondo dei mari o in ambienti umidi.

L’Eliolite ha una profonda importanza per gli indiani in quanto è al centro del rituale della “ruota della medicina”. Una Eliolite viene posta al centro della ruota per catalizzare e richiamare la presenza degli spiriti invocati. La tradizione vuole che quando uno spirito si manifesta nell’area del rituale il primo segnale è proprio la luminescenza innaturale che la pietra assume.

Questa gemma particolare è stata apprezzata dagli antichi maghi, che usavano la pietra del Sole per attirare la forza del Sole associandola al potere e alla ricchezza materiale. Un’altra caratteristica sovrannaturale della pietra è quella di proteggere chi la possiede dalle forze oscure provenienti da altri regni, forse proprio per la sua luce in contrasto con le ombre.

Proprietà

Le proprietà della pietra del Sole sono note per la sua potente connessione alla luce e la potenza del Sole, conferendo un carattere solare. Essa porta la luce a tutte le situazioni, ed è una pietra ottimale per il chakra del plesso solare e per tutti i chakra.

Pietra del Sole 003E’ una pietra potente per dissipare paure e fobie di ogni genere, la pietra del sole aumenta volontà, così come l’energia vitale personale. Essa può fornire la capacità di resistenza e l’energia necessari per intraprendere progetti e attività che si possono trovare ostacoli oggettivi.

Ed in effetti questo cristallo porta con sé esattamente tutte le caratteristiche dell’estate e, di conseguenza, del segno del leone. Vitalità, ardore, entusiasmo e ottimismo. E come il segno del Leone, si lega anche alla saggezza del capo, la forza d’animo di guidare un popolo e, allo stesso tempo, di prendere decisioni con chiarezza e con un impegno costante nei confronti del benessere degli altri.

A livello esoterico l’Eliolite è una panacea per tornare ad avere un’energia forte e stabile. Canalizza le forze per raggiungere un obbiettivo senza inutili dispersioni. Ottima come cristallo del buon auspicio per l’inizio di nuove attività, sia concettuali che prettamente economiche.

Essendo un cristallo legato fortemente al fuoco, l’Eliolite può essere utilizzati in tutti i rituali che vedono come protagonista questo elemento. E’ un ottimo catalizzatore delle energie solari all’interno dei rituali e può anche essere posizionato sull’altare, assieme alla Pietra di Luna per creare un armonioso equilibrio nel simboleggiare Dio e Dea.

Le meditazioni con l’Eliolite sono perfette per l’autoguarigione. Ma, proprio perché è una pietra del Sole, l’Eliolite non va utilizzata troppo a lungo, perché potrebbe rovesciare la medaglia e portare con sé gli elementi che del sole non sono positivi, come l’egocentrismo, la conseguente poca fiducia negli altri e nei loro pensieri, o il rischio di dimenticare il pragmatismo terreno a beneficio di idealismi. Oppure, al contrario, una deleteria autocritica che dall’autodisciplina può pericolosamente sfociare all’autolesionismo.

Per il Corpo fisico:Pietra del Sole 004 armonizza il sistema nervoso vegetativo; favorisce la cooperazione degli organi del corpo, promuove il buon funzionamento dell’intestino, è ottima per coadiuvare la convalescenza o in caso di terapie troppo aggressive e debilitanti per il corpo; Stimola il riciclo cellulare e fortifica l’organismo. E’ inoltre indicata per aiutare la cura dei disturbi alimentati dovuti a nervosismo o a poca autostima.

Ottima per la cronicità del mal di gola e per alleviare il dolore delle ulcere gastriche. Usata anche per cartilagine, reumatismi e dolori generali. Aiuta anche a trovare e mantenere un proficuo rapporto sessuale. Portata a stretto contatto, stimola il potere personale di attrazione.

In commercio esiste un’imitazione di pietra del sole costituita da vetro marrone combinato a polvere di rame; in realtà si tratta di una lavorazione umana che, per quanto esteticamente bella, non possiede le caratteristiche della pietra; la si riconosce per l’eccessiva brillantezza e dalla totale uniformità dell’effetto luccicante. Spesso la pietra contraffatta prende il nome di Goldstone, Sunstone, Bluestone, attenzione ai falsi.

Pulizia: se grezza, non ama l’acqua ma può sopportare qualche minuto sotto un filo di acqua corrente (non spesso), poi va asciugata accuratamente avendo cura di eliminare l’umidità assorbita, mettendola qualche minuto al sole o sopra un calorifero; se levigata può essere immersa in acqua per breve tempo e poi asciugata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.