Pericoli nascosti nell igiene

 Pericoli nascosti nell’igiene

Pericoli nascosti nell'igiene tyPericoli nascosti nell’ igiene

Come ho affermato nella presentazione a questo blog: È inutile acquisire sempre più concetti elevati senza metterli in pratica nella vita quotidiana, come è inutile amare questo meraviglioso pianeta e non fare nulla per salvaguardare l’equilibrio fra ambiente e umanità.

E qui nasce spontanea la domanda : Ma cosa posso fare io singolo Individuo?

Puoi cambiare i tuoi atteggiamenti quotidiani, se lo facessero tutti i problemi dell’inquinamento sarebbero scomparsi da tempo, non serve assaltare le baleniere nel mar del Giappone come fanno i Greenpeace, ma ad esempio utilizzare il bidet al posto della carta igienica o un fazzoletto di stoffa al posto dei kleenex; Questi sono gesti ancora più rivoluzionari.

Infatti multinazionali statunitensi della carta stanno distruggendo i boschi plurisecolari del Canada per produrre carta igienica, Sequoie di più di 500 anni finiscono in carta igienica che sparisce nel water, sfruttando inoltre economicamente i lavoratori messicani deportati in loco, grazie agli accordi economici Nafta voluti da Clinton.

Link: Il soffice rotolo che uccide le foreste – ambiente – Repubblica.it

Elencherò qui una serie di consigli pratici che oltre a ridurre l’inquinamento vi permetteranno un risparmio economico e una salvaguardia della vostra salute.

PRODOTTI PER LA CURA DELLA PERSONA

È mostruosa la quantità di prodotti chimici nocivi che sono contenuti nei prodotti come dentifrici, saponi, shampoo, prodotti di bellezza che utilizziamo quotidianamente, vi do qui un sconcertante panoramica

Links:

Ingredienti Nocivi nei prodotti per la cura della persona

Maledetto Limonene! | Due parole su MadChemist…

Il profumo delle multinazionali

Sostanze tossiche nei cosmetici: quali rischi per la salute?

Pericoli dei farmaci occultati dai produttori

Profumi tossici per ambienti, chimici, allergie, asma, pericolosi, aromi, fragranze

Figuratevi la mia sorpresa quando mi sono accorto che nel profumo che usavo da una vita c’erano: Limonene, Pem, Linalool, Urea e Glicoli vari.

Il passo successivo è stato portare tutti i detersivi e prodotti per l’igiene nel cassonetto dei medicinali scaduti.

Discutendo con un mio conoscente che ha un figlio laureato in biologia a proposito di questi argomenti, il figlio contestava che le concentrazioni di prodotti nocivi sono molto basse e non pericolose per l’ uomo, d’accordo, ma nell’etichetta viene segnalata la presenza di tali sostanze e non la loro percentuale nella composizione del prodotto e poi questi prodotti vengono messi a diretto contatto con il nostro organismo, vorrei vedere chi prenderebbe del Glicole dal radiatore della propria auto e ci si sciacquerebbe la bocca.

Comunque io al posto del dentifricio utilizzo questo:

Pericoli nascosti nell'igiene 203

In un bicchiere mettete 3 cucchiai di bicarbonato di sodio e uno di sale grosso da cucina, un po’ di acqua e teneteci a bagno lo spazzolino, lavatevi i denti con questa soluzione e di tanto in tanto rinnovatela eliminando la vecchia, risparmierete le spese del dentifricio e del dentista e acquisterete un sorriso bianco smagliante.

Denti e gengive, curateli – Mappa dei denti

Per lavarmi al posto di shampoo io utilizzo solo questo sapone di Marsiglia e del sale rosa dell’ Himalaya per frizionarmi ( ma potete utilizzare benissimo il sale da cucina a 17 cent al chilo).

Pericoli nascosti nell'igiene 204

Questa particolare marca di sapone oltre a contenere solo oli naturali e sale contiene anche la Citronella Nardus l’estratto profumato di una pianta che allontana le zanzare.

Citronella, Cymbopogon nardus, Cymbopogon winterianus, Citronella di ceylon, Citronella di Java, Piante aromatiche

La Regina del Sapone: sapone di Marsiglia

Per gli integralisti qui trovate il metodo con cui farsi il sapone in casa da sé.

Link:Il Mio Sapone.it

Per la vasca da bagno un kg di sale ogni 100l di acqua, il sale oltre a essere un antibatterico naturale guarisce dalle infiammazioni di ogni tipo, un bagno in mare o un pediluvio in acqua e sale vi toglierà tutti i dolori derivanti da infiammazioni.

Come profumo potete utilizzare gli oli essenziali di piante o fiori costano un po’ ma ne bastano 3-4 gocce sulla pelle o sui vestiti.

Per la barba si può usare il sapone di Marsiglia sopra descritto con un pennello da barba, se ne ottiene una crema come quelle in commercio, io rimuovo anche le striscie di lubrificante dai rasoi, contengono vari tipi di pem.

Non utilizzo deodoranti, mi lavo spesso, molti infatti contengono come astringente l’alluminio metallo sospettato di provocare il morbo di Parkinson.

Per cosmetici vari invito le signore lettrici a controllare i componenti dei prodotti che usano e a scegliere quelli più semplici e naturali.

PRODOTTI PER LA PULIZIA DELLA CASA

Per la pulizia della casa io utilizzo principalmente questi tre componenti: Sale,Bicarbonato di sodio e Carbonato di sodio(soda).

Pericoli nascosti nell'igiene 205

Per la pulizia dei pavimenti e delle piastrelle utilizzo 3 cucchiai di Carbonato di sodio(soda solvay) e 2 di sale grosso in un secchio di acqua bollente, sgrasserà e pulirà a fondo tutte le superfici lavabili, inoltre il sale ha anche un utilizzo esoterico scaccia le forme pensiero e le energie negative.

Per il bagno il bicarbonato di sodio e’ un altro potente antibatterico e antimuffa sbiancherà anche le fughe delle piastrelle se strofinate con uno spazzolino da denti usato.

Per la cucina utilizzo uno schizzetto di questo detersivo a bassissimo impatto ambientale e per lucidare i metalli (fornelli del gas) aceto bianco e una paglietta di ferro.

Pericoli nascosti nell'igiene 206

Una tazzina da caffè riempita di bicarbonato messa sul fondo del frigorifero eliminerà i batteri e gli sgradevoli odori che da essi provengono.

IMG_0207

Per i vetri utilizzo questo prodotto molto concentrato per la cucina diluendone un decimo con nove decimi di acqua in un altro spruzzatore, cosi’ con un euro e venti cent di prodotto vado avanti per mesi.

IMG_0208

Per il bucato si possono utilizzare: Il sapone di Marsiglia ridotto in scaglie, oppure il sapone Alga prodotto solo con olio di cocco e sale, oppure la palla washball contenente ceramiche piezoelettriche che caricate con la luce solare eliminano i batteri (esiste una alternativa “ecologica”, il seme del frutto dell’albero del sapone del Nepal , ma lo sfruttamento intensivo sta provocando l’estinzione di questo albero).

A Tutto Vapore | Sapindus Mukorossi: le noci lavatutto dell’albero del sapone

Utilizzate la soda e il bicarbonato come additivi sbiancanti e anticalcare aggiungendoli al sapone.

Pericoli nascosti nell'igiene 209

Come deodorante per la casa io utilizzo l’incenso di Sandalo in bacchette da bruciare, l’odore è un po’ forte ma piacevole e come il sale agisce contro le energie negative.

Seguendo questi semplici consigli risparmierete danaro, salvaguarderete la vostra salute e darete una mano alla madre terra rispettando l’ambiente con l’utilizzo di prodotti naturali e biodegradabili, ricordatevi anche di fare sempre la raccolta differenziata dei rifiuti e di cercare di eliminare gli sprechi, la miglior politica è quella di consumare di meno e di riciclare ciò che avanza buttando via il meno possibile.

Pericoli nascosti nell igiene t001Mi permetto di segnalarvi questo prodotto della linea: Sweet Almond Oil Body Soap dei Provenzali che io utilizzo ogni giorno. Per quanto mi riguarda è il prodotto più rispettoso dell’ambiente e della persona che ho reperito in commercio, le certificazioni sull’etichetta possono confermarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.