Gabbiano Jonathan Livingston

Il Gabbiano Jonathan Livingston

Gabbiano Jonathan Livingston 002“Al vero Gabbiano Jonathan che vive nel profondo di noi tutti”

“Jonathan è quel vivido piccolo fuoco che arde in tutti noi,

che vive solo per quei momenti in cui raggiungiamo la perfezione”

Richard Bach

Vi presento una straordinaria novella “Il Gabbiano Jonathan Livingston”, la quale attraverso la Metafora della narrazione della vita del gabbiano Jonathan e della sua ricerca della perfezione descrive il percorso esperienziale che porta al raggiungimento della Maestria Interiore.

Il gabbiano Jonathan Livingston (Jonathan Livingston Seagull, 1970) è un celebre romanzo breve di Richard Bach. Best seller in molti paesi del mondo negli anni settanta è diventato per molti un vero e proprio cult.

Richard Bach (1936) è stato pilota dell’aeronautica statunitense e fino in età avanzata ha continuato a pilotare, pochi anni fa è sopravvissuto ad uno spaventoso incidente col suo idrovolante. Bach ha iniziato la carriera di scrittore con tre racconti di aviazione (Straniero alla terra, Biplano e Niente per caso), con il romanzo breve Il gabbiano Jonathan Livingston ha ottenuto uno straordinario successo in tutto il mondo.

Il gabbiano Jonathan Livingston è essenzialmente un racconto a contenuto morale e spirituale. “Ciascuno di noi è, in verità, un’immagine del Grande Gabbiano, un’infinita idea di Libertà, senza limiti”, ha scritto Bach. Jonathan Livingston è un gabbiano che considera il volo come un atto di perizia e intelligenza, fonte di perfezione e di gioia e non un semplice e goffo mezzo per procurarsi il cibo come fa la massa dei gabbiani del suo stormo. Per questa sua passione per il volo, Jonathan verrà esiliato dallo stormo e diventerà un reietto fra i suoi simili. Questo trauma sarà per Jonathan l’inizio di un percorso che lo porterà, dopo molte difficoltà, al raggiungimento della maestria interiore.

Gabbiano Jonathan Livingston 001Dopo una serie di esperienze in altre dimensioni dell’esistenza, grazie all’aiuto di due maestri, Jonathan scoprirà che come dice Ra: “si può solo insegnare e imparare, solo questo ha un valore nell’esistenza”, e così Jonathan come un Buddha di compassione ritornerà al suo vecchio stormo per insegnare ai giovani Gabbiani i segreti del volo e con questi la via dell’evoluzione spirituale.

Richard Bach affermò di aver scritto “Il gabbiano Jonathan ” sotto dettatura di uno spirito astrale, e posso confermare questa affermazione dopo averlo letto.

Dal romanzo è stato tratto il film “Il gabbiano Jonathan” del 1973, diretto da Hall Bartlett, la colonna sonora del film è opera del cantautore Neil Diamond. [Purtroppo non ho potuto reperire l’intero film in italiano ma ho aggiunto i link a tre spezzoni densi di significati]

Dal libro “Il Gabbiano Jonathan Livingston”:

Bisogna esercitarsi a vedere la Bontà che c’è in ognuno”.

Scegliamo il nostro mondo successivo in base a ciò che apprendiamo in questo. Se non impari nulla, il mondo di poi sarà identico a quello di prima, e avrai anche là le stesse limitazioni che hai qui, gli stessi handicap”.

“Abbiamo imparato tutti e due ciò che si prevedeva imparassimo nel nostro tempo e cioè che l’unico modo per trovare l’amore e la perfezione è dentro di noi. Gli occhi vedono solo ciò che è limitato. Guarda col tuo intelletto, e scopri quello che conosci già, fallo Fletcher, imparalo, insegnalo agli altri e allora imparerai come si vola”.

Video: Il Risveglio – YouTube

Video: Lezioni di vita

Video: Scena Finale – YouTube

Audiolibro Video: AUDIOLIBRO COMPLETO

PDF: PDF G J

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.