Chembuster Radionico

Chembuster Radionico

Chembuster Radionico 414Dopo qualche ritardo dovuto a vari motivi, ieri sono riuscito a completare la versione radionica del Chembuster, devo dire di essere soddisfatto del risultato e voglio ringraziare quanti hanno collaborato alla sua realizzazione, primo fra tutti Gian Domenico Marchi che ha realizzato il modello della spirale in rame necessario per amplificare il raggio d’azione del chembuster e che mi ha ispirato con il suo progetto di Valvola Antiterremoto Radionica.

Chembuster Radionico 26Come prototipo ho limitato le dimensioni a 50×70 cm per ridurre l’ingombro e poterlo trasportare con più comodità, i valori che ho rilevato radiesteticamenti sono questi:

Vibrazione: 154000 Bovis ed energia emessa molto salutare

Raggio di protezione: 8,5 km di raggio di protezione per cose, animali e persone da ogni forma di inquinamento atmosferico legato a polveri in sospensione con un rendimento del 98% (praticamente totale, se si stabilisce 100% il danno senza protezione con la protezione il danno sarà 2%).

Diametro di copertura: 17km

Area di copertura: 267 Km quadri

La dimensione ottimale del dispositivo e un 100×100 cm, tale dispositivo radionico coprirà un raggio di 14 km, in futuro conto di realizzarlo in queste dimensioni ma voglio prima sperimentare alcune modifiche.

La realizzazione

entanglementIl concetto su cui si basa il Chembuster Radionico è quello dell’Entanglement e cioè: fra un soggetto e una parte separata dallo stesso esiste un collegamento energetico perenne e operando a livello di energia sottile sulla parte otterremmo effetti anche sul soggetto da cui è stata separata; tutto ciò in Radiestesia si definisce Testimone Radiestetico, una fotografia contenendo alcuni fotoni del soggetto fotografato crea proprio tale effetto di Entanglement generando un collegamento fra la foto e il soggetto fotografato, nel mio caso l’Orgonite Chembuster.

Il concetto del Testimone Radiestetico è uno dei cardini della Teleradiestesia e della Radionica ed è stato ampiamente dimostrato in questo ambito, ora grazie agli esperimenti di Luc Montagnier premio nobel per la medicina e di Alain Aspect link: Entanglement quantistico, incomincia ad essere accettato dalla “scienza ufficiale”.

Ora, dopo aver sperimentato l’efficacia delle Foto Testimone dei chembuster da me costruiti (link: Il testimone radionicochembuster ), ho riunito le foto di quattro di questi su di un pannello di Forex (pvc) di 5 mm di spessore, sommando così i loro rendimenti percentuali fino ad arrivare ad un 98% di protezione dagli effetti delle scie chimiche e dell’inquinamento da polveri in sospensione.Chembuster Radionico 04Ho poi sovrapposto a 7 cm una fotografia di una spirale destrosa a 13 spire da 5 mm diametro distanziate di 5 mm e sopra ad altri 7 cm altra foto identica , tali spirali sono dei collettori di energia sottile e il loro utilizzo ha aumentato il raggio di copertura da un 5 km fino a un 8,5 km.

Chembuster Radionico 09Ho racchiuso le foto stampate in formato 50×70 su pannelli di Forex in una struttura ricavata da un mobiletto in plastica da me recuperato modificandolo ed adattandolo allo scopo. In questo modo la macchina radionica può essere utilizzata all’aperto dove esposta alla luce solare funziona al massimo della sua potenzialità, è importante inoltre non utilizzare parti in metallo  come viti, chiodi o bulloni nell’assemblaggio della struttura perchè il metallo attira l’Energia Orgonica e può causare il malfunzionamento del dispositivo, usate in alternativa colla, vinavil, perni in plastica, spine in legno, silicone o nastro adesivo.

Chembuster Radionico 11Il costo di tale Dispositivo e stato molto alto circa 150 euro, si può risparmiare qualcosa stampando direttamente da centri stampa operanti su internet Link: Stampa su Pannelli Forex , Per la stampa online su Forex® scegli Pixartprinting oppure stampando le foto su normale carta fotografica e poi plastificandole e applicandole su pannelli di policarbonato o di compensato marino oppure rinunciando alle stampe delle spirali e limitandosi alle quattro foto dei chembuster stampati in A4, plastificati singolarmente e poi incollati su di un pannello, limitando così la copertura ad un cinque km circa ma con un costo di poche decine di euro.Chembuster Radionico 349A questo link:  Foto Su Tela potete stampare le foto in formato “Quadro Forex” che viene fornito di un bordo di 7 cm circa, sovrapponendo i quadri e bloccandoli con del nastro telato avrete realizzato la Macchina Radionica senza l’ausilio di una struttura a parte, bisogna però fare attenzione a riscalare le foto aumentando le dimensioni dei bordi; le soluzioni sono molteplici e voi potrete trovarne delle altre.

Qui: 2 x.pdf parte 1 parte 3 vi allego le foto che ho utilizzato, così che possiate costruirvi da voi la vostra Macchina Radionica Chembuster personale

Aggiornamento

Rispondendo ai quesiti che mi ha posto Nicola Loro mi sono accorto di non aver dato una precisazione importante, il Chembuster come le Orgoniti funzionano utilizzando l’energia cosmico-tellurica, l’energia archetipica contenuta nei potenti simboli radionici (es. la spirale) ma sopratutto utilizzano una parte dell’energia mentale di chi li ha costruiti, quindi per funzionare al meglio dopo averli costruiti dovete infondergli tramite una preghiera o una benedizione una parte della vostra energia mentale, il vostro “INTENTO”, e di tanto in tanto focalizzare la vostra attenzione su di essi. È questo il segreto della Radionica: la capacità di concentrare l’energia mentale su di un determinato oggetto o obbiettivo da raggiungere. “La Fede smuove le montagne”, chi ha Fede nel Risultato lo otterrà di certo. Ecco la foto del dispositivo realizzato da Nicola Loro, sono oramai una decina quelli costruiti.Chembuster Radionico Nicola

 

One thought on “Chembuster Radionico

  1. Buongiorno, intanto vi ringrazio per le informazioni che offrite.
    Io ho creato il dispositivo come da vostre indicazioni ma non sembra funzionare. Vorrei capire se ci sono stati degli aggiornamenti negli ultimi tempi e se qualcunaltro ha provato e condiviso qualche opinione. Grazie, Un saluto. Nicola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*