Bruno Groening

Bruno Groening

Bruno Groening 004Vi presento la figura di Bruno Groening, straordinario guaritore che nella Germania post bellica divenne famoso per l’altissimo numero di guarigioni di infermi da lui effettuate.Negli ultimi dieci anni della sua esistenza Bruno Groening guarì centinaia se non addirittura migliaia di incurabili, ciechi che riacquistavano la vista, paraplegici che si alzavano dalle sedie a rotelle e riprendevano a camminare, storpi che gettavano via le stampelle, ma la sua più grande eredità furono i suoi insegnamenti e l’esempio dato dalla sua vita retta ed umile.

La vita di Bruno Groening

Bruno Groening 01Bruno Groening nacque a Danzica il 31 maggio del 1906 quarto di sette figli, fin dalla prima infanzia, Bruno dimostra di possedere qualità rare, alla sua presenza guariscono persone ed animali e spesso si allontana per appartarsi nel silenzio dei boschi nei pressi della sua abitazione, ma il padre August lo maltratta per queste ‘bizzarrie’ e l’unica  a proteggerlo è sua madre, una donna dolce e mite.

A causa della prima guerra mondiale riesce a frequentare la scuola fino alla quinta elementare, impara presto a guadagnarsi da vivere facendo mille mestieri tra cui il falegname, il muratore, l’elettricista, il meccanico ed altri.

Si sposa nel 1927 all’età di 21 anni, la moglie non lo comprende e non crede nella sua forza guaritrice, da questo matrimonio infelice nascono due figli Harald e Gűnter (1931-39 e 1939-49) che muoiono entrambi in ospedale.

Durante la seconda guerra mondiale è chiamato alle armi, oppone resistenza ma il Tribunale di Guerra lo costringe a combattere sul fronte russo dove viene imprigionato. Nel duro periodo di prigionia freddo e fame attanagliano lui e i suoi compagni, tuttavia Bruno riesce a provvedere ad essi comunicando agli ufficiali russi che per ordini che vengono “dall’alto” devono distribuire cibo ed abiti pesanti per tutti e stranamente i militari obbediscono.

Nel 1949 riacquista la libertà durante la profonda trasformazione della Germania e trasferitosi nella parte Ovest del Paese inizia la sua missione, quella che lo condurrà a divenire ‘Il medico dei miracoli’.

Bruno Groening si spinge nella zona della Ruhr, dove sempre più persone guariscono dalle loro malattie. Si sposta di casa in casa chiamato ad aiutare, sempre disponibile ed instancabile finché un giorno un ingegnere di Herford lo invita a far visita al figlio di nove anni, malato di distrofia muscolare progressiva. Bruno riesce a far camminare il piccolo ed il padre,commosso,lo prega di rimanere presso di lui per aiutare altri malati.

Egli accetta e da quel momento la sua fama si espande, ogni giorno arriva sempre più gente da ogni parte della Germania, tutti parlano di lui e del fenomeno Groening.

La stampa tedesca inizia ad occuparsi del caso, i più importanti giornali lo definiscono ‘il medico dei miracoli’.

Da ogni parte della Germania arrivavano i sofferenti, i giovani e i vecchi, le donne, le ragazze, i bambini di ogni classe sociale, americani, inglesi, belgi, svizzeri, svedesi, ungheresi, polacchi, ed anche zingari richiamati dalla guarigione di un bambino zingaro muto; Infermi, ciechi, sordi, una comunità di miseria e di bisogno, gente povera senza speranza con un unico desiderio: guarire!”

Il sensazionalismo intorno al ‘medico dei miracoli’ si protrae nel tempo mantenendo la Germania con il fiato sospeso, viene girato un film e chiamate in causa Commissioni Scientifiche e Tribunali, che vietano a Bruno di operare guarigioni perché viola l’onore professionale dei medici. Si espongono anche le più alte cariche dello Stato con pareri contrastanti, il Ministro della Previdenza Sociale della Westfalia e Reno del Nord accusa Bruno Gröning di abuso della legge empirica, mentre il Presidente Ministeriale della Baviera dichiara che per l’eccezionale apparizione di questo straordinario uomo, non si può gettare alle ortiche la sua opera, che definisce”libera opera d’amore”.

In tutti gli strati della popolazione c’erano forti controversie e discussioni sul caso Bruno Groening. L’emozione era grande, religiosi, medici, giornalisti, giuristi, politici e psicologi, tutti parlavano di Bruno Groening. Le sue guarigioni miracolose erano per alcuni delle benedizioni donate da una forza superiore, per altri erano una ciarlataneria, tuttavia la realtà delle guarigioni era documentata dai medici.

Purtroppo Bruno Groening nella gestione delle migliaia di malati che segue, fa l’errore di affidarsi a collaboratori che sfruttano le sue capacità per estorcere denaro ai sofferenti, a causa di questi viene coinvolto in un’infinita serie di vicende giudiziarie che lo perseguiteranno fino al momento della sua morte.

Muore infatti a Parigi il 26 gennaio del 1959, mentre si celebra l’ennesimo processo contro di lui, la cui sentenza definitiva non sarà mai pronunciata, l’urna con le sue ceneri è deposta presso il cimitero forestale di Dillenburg.

Il pensiero di Bruno Groening

Bruno Groening 100Ciò che in tutte le culture antiche più sviluppate era conosciuto, in Asia addirittura é ancora oggi risaputo, viene riscoperto i questi tempi dalla scienza moderna. Flussi di energie superiori guidano e influenzano la nostra vita. Fu scoperta nel 1922 come radiazione cellulare dal Professore russo Gurwitsch, che riuscì presso l’Accademia delle scienze di Novosibirsk a dimostrare che questa radiazione biologica era portatrice fondamentale d’ informazioni per tutte le cellule di ogni organismo vivente. Nel frattempo questa scoperta venne confermata ed estesa, in testa a tutti, i lavori del Prof. Popp dell’università di Kaiserslautern, che nel 1975 poteva dimostrare attraverso una misurazione tecnica con degli apparecchi molto sofisticati come la radiazione cellulare fosse, una radiazione coerente cioè una radiazione elettromagnetica di massimo ordine nell’ambito delle onde lunghe della luce ultravioletta. Con tale scoperta si é aperta una conoscenza e una comprensione del tutto nuova della vita stessa.

Bruno Groening disse: “A mio parere la scienza di oggi dovrebbe interessarsi molto al mio essere, già solo per il fatto che il mio agire offre un impulso alla ricerca e cioè ad un compito per il domani.”

Conoscendo questo si comincia anche a capire che le guarigioni possono essere ottenute attraverso flussi di energie sottili, ad es. un flusso d’energia percettibile nel corpo, come quella conosciuta tramite l’insegnamento di Bruno Groening. Egli possedeva una conoscenza molto precisa e completa delle leggi che regolano queste energie, che ha trasmesso agli uomini attraverso il suo insegnamento per il loro bene.

L’insegnamento di Bruno Groening si basa sull’effetto delle energie spirituali sull’uomo,l’influsso di questa forza è più grande di quanto si possa comunemente credere, Bruno Groening disse: “Dio é colui che trasmette e l’uomo é colui che riceve la forza guaritrice.”

C’è una forza superiore che è la base di ogni essere vivente e che può dare guarigione, Bruno Groening la chiamava Heilstrom divina oppure forza divina, lui aveva una conoscenza intuitiva molto precisa e la rese utilizzabile per tutti gli uomini tramite il suo semplice insegnamento.

Allo scopo di recepire questa corrente guaritrice ci si siede a mani aperte senza accavallare le gambe e senza tenere le braccia conserte per non ostacolare il corso del fluido dell’energia, pensare a qualche cosa di bello è di grande aiuto, mentre rivolgere i pensieri alla malattia e alle preoccupazioni crea degli ostacoli.

Quando l’energia guaritrice fluisce nel corpo, tocca gli organi ammalati, allora comincia il lavoro di purificazione. Possono allora avvenire dei dolori, segni della purificazione del corpo. Non essendo la malattia nella sua sostanza, voluta da Dio, sarà eliminata. In alcuni casi questo avviene anche spontaneamente. Importante è lo staccarsi dai pensieri di malattia e credere che per Dio non esiste niente d’inguaribile.

Bruno Groening paragona l’essere umano ad una batteria. Nella vita quotidiana tutti consumiamo dell’energia, ma spesso questa energia vitale non viene recuperata a sufficienza. Così come una batteria scarica non può funzionare, così un corpo spossato non è in grado di adempiere a suoi compiti. Spossatezza, nervosismo, paure esistenziali e non da ultimo le malattie, ne sono le conseguenze.

Bruno Groening spiegava, come ogni individuo possa rientrare in possesso di nuove energie. La premessa a questo scopo è la fede nel bene, come anche il desiderio di salute. L’uomo è circondato ovunque da onde benefiche e non deve fare altro che recepirle. Secondo Bruno Groening non esistono malattie inguaribili, cosa peraltro ampiamente confermata dalle testimonianze di successo esaminate dai medici. Le guarigioni avvengono per via spirituale e non sono legate alla persona fisica di Bruno Groening.

Bruno Groening non ha curato la gente, quindi non ha neanche guarito nel vero senso medico. Non ha mai neanche chiesto agli interessati qualcosa sulla malattia. Al contrario si é rifiutato in maniera molto decisa di ascoltare qualcosa cosa avesse a che a che fare con la malattia o di farsi anche dire il nome. La sua opera si realizzava solamente attraverso i discorsi di fede durante i quali invitava i bisognosi a compiere la grande svolta. Non c’era nessuna promessa di guarigione. I suoi discorsi sono conservati in parte registrati e in parte scritti.

Quando Bruno Groening teneva i sui discorsi di fede, accadevano scene bibliche cechi che riacquistavano la vista, persone paralizzate che ricominciavano a camminare. Tutto ciò é documentato in maniera esaudiente da un gran numero di pubblicazioni e di articoli di persone allora presenti.

“Tutti devono morire, anch’io, ma io non sarò morto. E quando qualcuno mi chiamerà, verrò e continuerò ad aiutare, così come vuole Dio” predisse Bruno Groening.

Anche se suona incredibile: ascoltando e facendo attenzione alle sue parole e al suo insegnamento le persone gli animali e le piante guarivano e guariscono, oggi come allora.

Questi “miracoli” continuano; ancora oggi l’energia guaritrice indicata agli uomini da Bruno Groening ha effetto. Migliaia di casi di guarigioni parlano chiaro; guarigioni in gran parte già esaminate e documentate dai medici del Gruppo medico-scientifico specializzato (MWF) del Circolo degli amici di Bruno Groening, in base a referti clinici di medici indipendenti.

Oltre agli aiuti e alle guarigioni si può notare influsso positivo anche sul modo di concepire e di condurre la vita. Questo viene confermato anche da molte persone che riferiscono di avere trovato un modo più positivo di sviluppare la propria personalità.

Le numerose guarigioni da tossicodipendenza e dipendenza da alcool testimoniano che anche in questo campo è possibile l’aiuto e la guarigione attraverso l‘insegnamento di Bruno Gröning. I singoli destini che sono dietro queste testimonianze, toccano il profondo del cuore. Le persone coinvolte erano rovinate sia fisicamente che psichicamente. Nessuna terapia era riuscita a liberarle in modo duraturo dalle droghe.

Bruno Gröning disse: “La volontà nella vita è il presupposto in tutto. Come la volontà così lo è il pensiero. Il pensiero aziona il fare dell’uomo. (…) Io non proibisco e non prescrivo niente.“

Bruno Groening disse: “Il mio agire e il mio operare servono unicamente e ricondurre tutti gli uomini di questa terra sul giusto cammino, sul cammino di Dio.”

Vide come suo compito quello di aprire agli uomini le porte per comprendere Dio e farne esperienza e facendo ciò di riacquistare la fiducia in Lui; questo é stato sempre al centro dei suoi discorsi. Egli si é visto sempre come una guida, un intermediario della forza divina.

Il vasto effetto di una tale fiducia in Dio come fonte ultima di ogni sviluppo positivo è conosciuto già da tempi remoti ed è riconosciuto anche in letteratura.

Bruno Groening disse in proposito: “Non vi dico niente di nuovo, vi dico solo quello che oggi non sapete più.”

Per questo motivo si capisce perché Bruno Groening non volesse essere ringraziato: “Non ringraziate me, ringraziate Dio, é Lui che l’ha fatto”. Fare proprio l’insegnamento porta spesso ad un recupero e un rafforzamento della religiosità.

Bruno Groening disse: “Io vi do le regole del gioco della vita, perché possiate in vita diventare maestri!

Approfondimento del pensiero di Bruno Groenig

Link: Approfondimento dell’insegnamento di Bruno Groning

Massime di saggezza di Bruno Groening

Bruno Groening pappagalloIl mio lavoro serve a rimettere l’umanità sulla retta via, sulla via divina. Questo è il grande ritorno.“

Vi prego non siate creduloni e ingenui! Oggi, come ieri, lo ribadisco: “Non dovete credere a quello che vi dico!” Non lo chiedo nemmeno, ma avete il dovere di metterlo alla prova! “

L’uomo è una creatura dell’amore. Quello che è creato nell’amore, può vivere solamente nell’amore. (Dio è amore). “

Amate la vita – Dio! Egli è dappertutto! “

Essere collegati a Dio, questo, cari amici miei, è tutto! “

Per Dio non è niente impossibile”

Avete lasciato Dio e vi siete sentiti abbandonati da Dio, ma adesso verrete richiamati. “

Se vuoi vivere il divino, devi cercarlo. “

Lo spirito domina la materia. “

Causa significa effetto! “

L’uomo agisce secondo la propria volontà. Come la volontà, così il pensiero. Il pensiero sprona l’uomo ad agire. “

Il bene si dimostra soltanto con i fatti. Lasciate parlare i fatti. “

Il nobile pensa al dovere, l’ignobile pensa al guadagno. “

Molte cose non sono inspiegabili, ma non c’è nulla che non possa accadere. ”

Torniamo alla natura! Torniamo a Dio! Torniamo a credere al bene insito nell’uomo! ”

Riflettete ogni parola o frase che pronunciate e ogni pensiero che accogliete, valutate se sono degni di essere accolti! Riflettete bene se avete agito in modo corretto. Richiamatevi ogni giorno all’ordine, ossia a Dio. Rimproverate voi stessi! “possibile! “

Mettete da parte l’odio e la gelosia, perché vivete così come siete. Odio e gelosia inducono al disaccordo e al litigio. “

Ognuno è artefice della propria felicità, giacché quello che l’uomo semina raccoglie. “

Anche per un solo pensiero l’uomo ha bisogno di forza, di energia, ecco perché egli deve provvedere ad assorbire giornalmente nuova forza. “

L’ esperienza della guarigione, cari amici, è la verità. ”

Abbi fiducia e fede, aiuta e guarisce la forza divina! ”

Uno spirito sano domina il corpo. “

Il più grande medico dell’umanità, è e rimane Dio! ”

Il denaro è potenza, ma la salute è onnipotenza. “

Essere ricco vuol dire essere sano. “

La malattia non appartiene all’uomo. “

Il corpo, cari amici, è un dono di Dio. “

Nessun essere umano può guarire, uno soltanto lo può fare, Dio! “

Link: Circolo degli amici di Bruno Groning

Video: ▶ IT-Vita e Opere di Bruno Groning Video Clip – YouTube

Film sulla vita di Bruno Groening: Bruno Gröning Film documentario

Link: Bruno Gröning e il suo mistero| Persone – ilCambiamento.it

2 thoughts on “Bruno Groening

  1. grazie per questo articolo meraviglioso!
    grazie di diffondere questo messaggio di Amore e di Energia
    Divina ,questa forza guaritrice .
    grazie ,grazie ,grazie
    Anna Maria

    • ti ringrazio per questo commento, dopo aver conosciuto l’opera di bruno Groening ho sentito il bisogno di pubblicare questo articolo per far sì che il suo lavoro non sia dimenticato, nelle mie preghiere giornaliere mi rivolgo con amore a Bruno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.